Ogni vacanza che si rispetti ha bisogno di una buona preparazione.

Non mi riferisco solo allo studio delle attrazioni ma anche alla giusta scelta di cosa mettere in valigia.

Cosa non può mancare in una gita fuoriporta

Una vacanza estiva non dev’essere per forza lunga. In Italia, a pochi chilometri da qualsiasi città si trovano mete di ogni tipo: montagne, piccoli borghi, laghi, litorali e splendide campagne. Una gita di un giorno richiede una buona pianificazione e, quasi sempre, una partenza di prima mattina.

Prima di mettere lo zaino in macchina, nel treno o sull’autobus, assicurati di avere tutto l’occorrente. Scarpe da trekking, una borraccia e un pranzo al sacco sono essenziali se hai in programma un itinerario nella natura. Crema solare e un cappello non dovrebbero mancare, specie se la rotta si realizza in zone con scarsa vegetazione.

vacanze

Capi indispensabili per un city break di 3/4 giorni

L’estate può essere una stagione perfetta per visitare una capitale o una città d’arte. Certo, il caldo non è il miglior alleato quando si passeggia per il centro storico ma sia musei sia i trasporti cittadini sono provvisti di aria condizionata. Inoltre, le temperature dipendono dalla destinazione; un city break a Roma o ad Atene non ha nulla a che spartire con un weekend lungo a Stoccolma o Copenhagen.

Qualsiasi sia la tua metà, dovrai mettere in valigia capi comodi e versatili. Una vacanza in città è sinonimo di lunghe camminate e la prima cosa che non può mancare è un buon paio di scarpe (le sneakers sono le più indicate). Per completare il tuo outfit, ti consiglio di aggiungere un paio di jean e t-shirt economiche. Vacanza è sinonimo di imprevisto e una maglietta basica, soprattutto se a tinta unita, è facile da abbinare e non sarà un dramma se si dovesse rompere o macchiare.

Che indumenti portare per le tue vacanze al mare?

Spiaggia, sole e le onde che si infrangono dolcemente sul bagnasciuga: cosa si può chiedere di meglio? Le nostre coste – ma anche quelle di Croazia, Spagna e Grecia – sono molto ambite, specie nel mese di agosto. Per godere al meglio di una vacanza al mare, dovrai mettere in valigia i seguenti capi:

  • costume da bagno (portane uno di scorta se non si dovesse asciugare prima del rientro in hotel)
  • ciabatte o infradito
  • scarpe da scoglio (se la tua meta si caratterizza per il fondale roccioso)
  • maglietta in cotone leggero (per minimizzare l’effetto della salsedine)
  • cappello
  • abiti per la sera

Per quanto riguarda gli accessori, non dimenticare il telo mare e qualche libro o rivista. Se preferisci un lettore di ebook, dovresti mettere nello zaino anche un caricabatterie portatile. Ovviamente, la crema solare e i classici giochi da spiaggia per adulti e bambini (racchettoni, secchiello, paletta, biglie, aquiloni, etc.) sono “ingredienti” necessari.

Come partire per la montagna

Alpi e appennini sono la destinazione perfetta per chi vuole sfuggire al caldo delle città e all’affollamento dei litorali. Prima di partire, è bene tenere a mente che ad alta quota, il tempo è più variabile che altrove. Per questo motivo, dovrai vestirti a strati onde evitare di avere troppo caldo o freddo. Per una vacanza di questo tipo, i capi fondamentali sono:

  • magliette traspiranti
  • giacche sportive (in softshell, un tessuto studiato per mantenere il corpo asciutto)
  • pantaloni da trekking (consiglio quelli con zip che possono trasformarsi facilmente in pantaloncini)
  • pile (ad alta quota potrebbe fare freddo)
  • scarpe da trekking leggere
  • calzini traspiranti (portati un paio extra)
  • k-way (per essere pronti anche in caso di pioggia)

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 08-09-2022


Consigli su come scegliere la borsa perfetta per ogni occasione

Le noci fonte inesauribile di benessere