Ferragamo è la prima ad aderire all’iniziativa globale “The Hiring Chain” per l’inclusione lavorativa delle persone con Sindrome di Down.

Salvatore Ferragamo ha deciso di rispondere all’appello di CoorDown assumendo una persona con Sindrome di Down. La casa di moda fiorentina è la prima ad aderire alla campagna globale “The Hiring Chain” lanciata lo scorso 21 marzo. Il settore della moda, dunque, apre all’inclusione e lancia un importante messaggio con l’esempio: offrire un’opportunità di lavoro senza discriminazioni e pregiudizi.

Cos’è l’iniziativa “The Hiring Chain”

Era il 21 marzo quando, in occasione della Giornata mondiale della Sindrome di Down, sancita ufficialmente all’ONU, CoorDown ha deciso di lanciare l’iniziativa “The Hiring Chain”. Quest’ultima si pone come obiettivo l’inclusione lavorativa delle persone affette da questa sindrome, detta anche Trisomia 21. Dall’inizio della campagna sono più di 900 le aziende di tutto il mondo che si sono messe in contatto con le associazioni di riferimento e hanno raccolto l’appello. Quest’ultimo è stato promosso con un video, da oltre 5 milioni di visualizzazioni, sulle note di una canzone originale cantata da Sting.

Lavoro uffici colleghe ragazza disabile sindrome di down
Sindrome di Down

Sindrome di Down: Ferragamo apre all’inclusione

La famosa azienda di moda verrà affiancata dall’associazione Trisomia 21 di Firenze nella formazione e nel tutoraggio fondamentali per l’inserimento della persona assunta. La presidente di CoorDown, Antonella Falugiani, si è espressa positivamente sulla scelta di Ferragamo. Il suo auspicio, inoltre, è che altre realtà possano seguire l’esempio della casa di moda e diano un’occasione alle persone affette da questa sindrome.

Micaela le Divelec Lemmi, Ceo di Salvatore Ferragamo Spa, ha spiegato che l’azienda ha accolto l’appello con grande entusiasmo. Ha inoltre sottolineato quanto tutti loro considerino l’ambiente di lavoro un luogo di arricchimento e proprio per questo la diversità rappresenta un valore fondamentale. Anche la Ceo della casa di moda, così come la presidente di CoorDown, spera che questa assunzione sia la prima di una lunga serie e che altre aziende raccolgano il loro testimone.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 29-06-2022


Amazon presenta Prime Air: le consegne via drone inizieranno in California

Fincantieri costruirà la terza fregata Constellation per la marina militare americana