La lista dei 10 arbitri di calcio più famosi sul piano internazionale: i volti indimenticabili di questo sport amato in tutto il mondo.

Il calcio è uno degli sport più popolari al mondo. Ci sono numerosi fattori, come allenatori, giocatori e spettatori, che incidono sul successo o sull’insuccesso delle squadre di calcio, ma c’è un altro tassello importante e influente nel destino delle squadre, che è l’arbitro. Il ruolo principale di un arbitro in campo è far rispettare le regole.

A volte affrontano molti insulti e pressioni sia da parte dei giocatori, ma anche dagli allenatori e dagli spettatori, che spesso incolpano l’arbitro per l’eventuale sconfitta. Alcuni, però, sono diventati molto famosi sul piano internazionale: scopriamo i 10 più conosciuti del calcio internazionale.

Pierluigi Collina

Al primo posto degli arbitri più conosciuti al mondo, c’è sicuramente Pierluigi Collina, che rappresenta l’arbitro più iconico di tutti i tempi. Un grave attacco di alopecia da giovane gli conferì il suo aspetto caratteristico, privandolo di peli e capelli, sul viso e sulla testa.

Pierluigi Collina
Pierluigi Collina

È stato l’uomo che ha concesso tre minuti di recupero alla fine della finale di Champions League del 1999, durante la quale il Manchester United ha segnato due gol, ribaltando il vantaggio dell’1-0 col Bayern Monaco nel modo più drammatico che si possa immaginare.

Era anche in carica quando l’Inghilterra vinse 5-1 in Germania in una partita di qualificazione per la Coppa del Mondo 2002. Collina arbitrò, poi, la finale di quel torneo tra Brasile e Germania. La fama di Collina divenne così dirompente che fu scelto come volto di diversi marchi, comprese le auto Opel.

Clive Thomas

Passiamo a Clive Thomas, gallese, che ha svolto la sua professione tra gli anni ’60 e ’70 , guadagnandosi il soprannome di The Book. L’arbitro, infatti, ha causato due volte problemi di FA Cup, annullando i gol di Ipswich ed Everton in due semifinali separate.

Attirò anche l’ira degli olandesi quando non riconobbe un fallo su Johann Cruyff da parte del cecoslovacco Antonin Panenka, permettendo così ai cechi di segnare il gol decisivo nelle semifinali del Campionato Europeo del 1976. Ecco una foto di Clive Thomas :

Ma la sua decisione più famigerata è arrivata due anni dopo ai Mondiali del 1978. Con la partita del Gruppo B tra Brasile e Svezia con pareggio 1-1, Zico segnò in calcio d’angolo, ma il suo gol fu annullato da Thomas pochi istanti dopo: un azione che non permise al Brasile di vincere 2-1 contro la Svezia.

Jose Manuel Barro Escandon

C’è, poi, Jose Manuel Barro Escandon. Un nome non propriamente familiare a molti, ma che suscitò molto scalpore nella sua nativa Spagna. A gennaio 2009, il Recreativo Linense era in testa 1-0 contro Saladillo de Algeciras nella partita del campionato regionale; fece espellere un giocatore a nove minuti nel secondo tempo e l’incidente scatenò una rissa di massa in campo tra le due squadre.

Barro perse il controllo della partita e non ebbe altra scelta che abbandonarla. Desideroso di riaffermare la sua autorità, dopo che le squadre si ritirarono nei rispettivi camerini, l’arbitro entrò e mostrò a nove giocatori di ciascuna squadra un cartellino rosso. Ciò significava che 19 dei 22 giocatori che iniziarono la partita sarebbero stati squalificati.

Ali Bin Nasser

Continuiamo con Ali Bin Nasser, protagonista di quella che è stata definita la “Mano di Dio” di Diego Maradona. Alla Coppa del Mondo 1986 tra Argentina e Inghilterra allo stadio Azteca di Città del Messico bloccata sullo 0-0, Maradona, diede al suo paese il comando in modo famigerato gol dopo la pausa.

El Pibe” ha tolto la palla a Jorge Valdano e ha continuato la sua corsa in area. Il passaggio di ritorno è stato intercettato da Steve Hodge, ma non è riuscito a stopparlo e Maradona ha tirato in rete, dando scacco matto al portiere Peter Shilton, anche se la palla in rete era finita, per l’appunto, grazie al rimbalzo sul braccio. Una sua foto:

Urs Meier

Citiamo, poi, Urs Meier. A Euro 2004, l’Inghilterra stava pareggiando con il Portogallo sull’1-1 nei quarti di finale quando Meier annullò il gol di Sol Campbell a causa di un fallo di John Terry sul portiere Ricardo. Il Portogallo vinse la partita ai rigori. Una foto dell’arbitro:

Meier, soprannominato “Il banchiere svizzero” in maniera dispregiativa, ricevette migliaia di denunce e minacce da rabbiosi tifosi inglesi, tanto che fu messo sotto scorta.

Mauricio Espinosa

Continuando la lista degli arbitri più conosciuti al mondo, possiamo menzionare l’ecuadoriano Mauricio Espinosa, anche se non è tecnicamente un arbitro, bensì un guardalinee.

Stuart Attwell

Citiamo anche Stuart Attwell, che fu l’arbitro più giovane di sempre a dirigere una partita della Premier League a soli 25 anni.

Tom Henning Ovrebo

Come non menzionare il norvegese Tom Henning Ovrebo, che non sarà più il benvenuto in alcune zone della West London dopo la sua prestazione nell’epico scontro di Champions League tra Chelsea e Barcellona.

Tom Henning Ovrebo
Tom Henning Ovrebo

Howard Webb

Continuiamo con Howard Webb. L’ex poliziotto di Rotherham è il miglior arbitro d’Inghilterra e uno dei migliori al mondo. Nella finale della Coppa del Mondo, Webb ha raggiunto un record di 14 cartellini gialli quando l’Olanda cercò di fermare il gioco della Spagna.

Graham Poll

Infine, c’è Graham Poll, un arbitro così noto che gli fu dato un soprannome: The Thing from Tring. Per un certo periodo, Poll è stato il miglior arbitro in Inghilterra e ha rappresentato il suo paese a due coppe del mondo e un campionato europeo. Ecco una foto di Graham Poll:


Asilo nel bosco e le nuove sfide dell’educazione: si impara all’aria aperta

L’Italia agli Oscar 2021 grazie a Laura Pausini: “Questa nomination è oltre il mio nome”