L’Arco della Pace di Milano è il primo monumento al mondo ad entrare nel metaverso come NFT: un nuovo passo nella cryptoarte.

L’Arco della Pace di Milano è il primo monumento al mondo a prendere parte al Metaverso. Il 30 e 31 dicembre 2021 e 1° gennaio 2022, il collettivo internazionale Ouchhh, studio creativo globale di new media con sede a Istanbul, ha ricoperto l’Arco della Pace di Milano di un’innovativa scultura di dati a 360°, trasformando uno dei monumenti più simbolici di Milano in un’esperienza interattiva.

Arco della Pace - Milano
Arco della Pace – Milano

L’Arco della Pace entra a far parte del Metaverso

Mediante una rotazione costante di immagini generate dall’intelligenza artificiale, l’AI Dataportal_Arch of Light ha conferito una seconda pelle all’Arco della Pace di Milano che diventa la prima struttura artistica ad essere immersa nel mondo della cryptoarte.

Gli artisti hanno, pertanto, creato un’intelligenza artificiale capace di dare una nuova interpretazione nonché una nuova vita a oltre 20.000 opere d’arte prodotte da più di 320 artisti appartenenti a diverse correnti artistiche, dall’arte bizantina all’arte italiana contemporanea.

Il monumento diventa un NFT

AI Dataportal_Arch of Light è u’opera che fa leva su un’esperienza VR, ma non solo: è stato comunicato, infatti, che diventerà un NFT: l’Arco della Pace sarà – dunque – il primo monumento al mondo a far ingresso nel Metaverso. Una nuova start-up italiana chiamata Reasoned Art, dedicata all’arte crittografica e che utilizza attivamente la tecnologia Blockchain, ha intenzione di far accadere tutto ciò.

I proventi dell’attività di valorizzazione di NFT sosterranno la creazione di un centro di ricerca che unisce il mondo dell’arte, della scienza e della tecnologia promuovendo corsi di istruzione e formazione per artisti, curatori e critici”, ha affermato Giulio Bozzo, CEO & Founder di Reasoned Art.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 10-01-2022


Scambiare spazzatura con libri, accade in Indonesia

Corsa al Colle, quando si vota il nuovo Presidente della Repubblica e i numeri in campo