La leggendaria sede della maison milanese sarà accessibile a tutti in occasione del Fuorisalone del Salone del Mobile 2023.

Palazzo Orsini, l’edificio storico di Milano in via Borgonuovo 11 e leggendaria sede di Armani dal 1996, apre per la prima volta al pubblico. In occasione del Salone del Mobile 2023, dall’8 al 23 aprile, la maison di Giorgio Armani ha deciso di rendere visitabile il palazzo della famiglia Orsini, tra le più antiche e famigerate dinastie nobiliari di Roma, d’Italia e d’Europa.

Palazzo Orsini: Milano ritrova lo storico edificio

A meno di cinque minuti a piedi da Brera, Palazzo Orsini risale al 1662, quando vi si insediarono i marchesi Orsini acquisendolo dai Secco-Borella che l’avevano edificato ma mai concluso. Fino al 1918 la residenza è stata dei principi Pio, i quali hanno restaurato la facciata nella sistemazione attuale con l’architetto Luigi Clerichetti. I cortili risalgono invece al tardo Seicento e gli interni, ultimati alla fine del Settecento, sono stati realizzati da Luigi Canonica, uno dei principali esponenti del movimento neoclassico italiano.

Armani presenterà le novità della collezione Armani/Casa proprio all’elegante numero 11 di via Borgonuovo, all’interno del programma del Fuorisalone. Il giardino segreto del cortile principale ospiterà la nuova collezione outdoor, mentre nelle sale affrescate del piano nobile, dove si trova l’atelier della collezione d’alta moda Giorgio Armani Privé, saranno presenti alcuni mobili di preziosa fattura. Gli affreschi che si ammirano nel palazzo sono di Andrea Appiani e tra questi spicca il motivo Amore trionfante del 1787.

Giorgio Armani
Giorgio Armani

Di Palazzo Orsini, oltre ai cortili e alla facciata, è famoso soprattutto lo scalone d’onore a doppia rampa, illuminato da una lanterna che si apre sulla cupola sovrastante. Da questo spazio si aprono i saloni affrescati dove vengono presentate le collezioni d’alta moda di Giorgio Armani. Una location d’eccezione diventata quartier generale dell’azienda.

La scelta della storica sede meneghina per la presentazione della collezione Armani/Casa rappresenta “uno stile che si declina coerente nella moda come nell’arredo, perché identica è l’attenzione per la materia, la cura artigianale della realizzazione, il senso di un preziosismo lieve, ricercato e per questo riconoscibile”, fanno sapere da Fuorisalone.

Palazzo Orsini: Armani apre le porte della sede

In realtà, non è la prima volta che Palazzo Orsini viene aperto a tutti e fatto conoscere come luogo simbolico del patrimonio storico-artistico milanese. Nel 2022, per la 30° edizione delle Giornate del Fai (il Fondo Ambiente Italiano), tra le novità spiccava proprio la residenza seicentesca di via Borgonuovo.

L’appuntamento di Armani è una delle tappe centrali del Fuorisalone. L’edizione 2023 ha come tema Laboratorio futuro: “una riflessione su come immaginiamo il nostro futuro, in relazione all’unicità dei tempi in cui viviamo”. Obiettivo degli organizzatori è lanciare “un’occasione di confronto per immaginare e costruire idee alternative attraverso momenti di dialogo collettivo, per mettere a fuoco opportunità e criticità, ma anche contraddizioni”.

Riproduzione riservata © 2024 - LEO

ultimo aggiornamento: 13-04-2023


I neopapà non possono essere licenziati per un anno: nuove norme

Voli cancellati per Covid, come usare i voucher: l’ultima scadenza è vicina