Cosa significa ecosostenibile? Come spiegare ai bambini l’importanza di avere sempre un occhio di riguardo nei confronti dell’ambiente?

L’ecosostenibilità, per molte persone materia ancora del tutto sconosciuta, abbraccia diverse questioni: dal risparmio energetico all’inquinamento ambientale. Diamo uno sguardo al significato di ecosostenibile e vediamo come spiegare ai bambini quanto è importante il benessere del pianeta.

A cosa serve l’ecosostenibilità?

Negli ultimi tempi molte persone hanno iniziato ad adottare stili di vita sostenibili. Sono ancora tanti, però, coloro che non sanno neanche cosa significhi il termine ecosostenibilità. Treccani, nel definire ecosostenibile, suggerisce: “forma di sviluppo compatibile con le esigenze dell’ecologia“. Scegliendo parole più semplici e, forse, più comprensibili a tutti, l’ecosostenibilità raggruppa tutti gli atteggiamenti, del singolo e della collettività, che consentono di mantenere in salute il pianeta. Pertanto, un approccio di questo tipo permetterà alle generazioni future di vivere in un ambiente sano. Preservare la terra che abitiamo non è un optional, è un dovere di tutti: dall’abitante più più piccolo a quello più anziano.

Come spiegare la sostenibilità ai bambini?

Anche se molti adulti non sanno spiegare a se stessi come procedere con la raccolta differenziata, è bene che anche i bambini sappiano cosa significa vivere in modo sostenibile. D’altronde, è anche per loro se milioni di persone al mondo si stanno impegnando in questa battaglia. I più piccoli, da sempre più aperti alle novità rispetto ai grandi, accoglieranno con entusiasmo anche le regole più semplici. Li possiamo avvicinare alla sostenibilità partendo proprio dalla raccolta differenziata della pattumiera.

Considerando che i vari bidoni dell’immondizia hanno colori differenti, a loro sembrerà anche un gioco. Poi, potremmo insegnare loro che lo spreco alimentare è un vero e proprio schiaffo all’umanità, magari vagando con la fantasia e inventando per loro una storia. Anche l’arte del riciclo rientra in uno stile di vita ecosostenibile. Ad esempio, perché buttare un bicchiere quando può avere una seconda vita come porta penne? Magari utilizziamo un po’ di colla a caldo per ‘rivestirlo’ un po’ e il gioco è fatto: abbiamo un nuovo oggetto a costo zero e lo stesso non finirà nella differenziata.

bambini

Cosa vuol dire agire in modo sostenibile?

Dopo aver chiarito il concetto di ecosostenibilità, veniamo al dunque: cosa vuol dire agire in modo sostenibile? Partiamo dal presupposto che darsi da fare nel concreto, nella vita di tutti i giorni, è fondamentale. Ad esempio, avete mai fatto caso ai consumi delle vostre case? Cercate di ridurli al minimo. Il riscaldamento e il climatizzatore, giusto per citare due dei ‘migliori amici dell’uomo’, sono indispensabili, ma vanno utilizzati con coscienza. Le temperature ideali sono 21° in inverno e 26° in estate: superare questi standard significa aumentare i consumi e contribuire al mancato rispetto dell’ambiente.

Quanti hanno la possibilità, inoltre, potrebbero pensare di installare i pannelli solari, considerati l’esempio principale di sostenibilità. Non solo attenzione ai termosifoni e all’energia elettrica con l’utilizzo di lampadine a risparmio, vivere in modo ecosostenibile significa anche abbattere al massimo l’utilizzo dei mezzi di trasporto. Andate in ufficio in auto oppure in motorino anche se la distanza fa ridere i polli? Usate la bicicletta o muovetevi a piedi: non risparmierete solo denaro, ma vi terrete in salute e farete un grande regalo al pianeta. In alternativa, se dovete coprire grandi distanze, optate per l’acquisto di automobili elettriche o ibride.

Un altro atteggiamento che, nel 2021, non dovrebbe neanche essere sottolineato è la raccolta differenziata dei rifiuti. Separare la pattumiera è un nostro diritto e dovere, per cui dobbiamo impegnarci affinché anche i bambini imparino cosa è bene gettare nell’umido e cosa, invece, va negli altri contenitori.

Ecco un video utile per spiegare ai bimbi come separare i rifiuti:

ultimo aggiornamento: 21-09-2021


Bonus rottamazione TV 2021: a quanto ammonta e come richiederlo

Green Pass per accedere in Vaticano: cosa cambia dal 1° ottobre