Bonus rottamazione TV 2021: a chi è rivolto, come richiederlo, a quanto ammonta lo sconto e la data ultima per inviare la richiesta.

Già in molti hanno richiesto il bonus rottamazione TV 2021: si tratta di un’agevolazione per gli acquirenti che possono acquistare un nuovo televisore con il 20% di sconto, a condizione che rottamino il vecchio apparecchio. La misura, introdotta il 23 agosto 2021 ha una scadenza fissata per il 31 dicembre 2022. Ecco come inoltrare la richiesta, a quanto ammonta lo sconto massimo e a chi è rivolto il bonus.

Bonus rottamazione TV 2021: a chi è rivolto e a quanto ammonta

C’è stato un vero e proprio boom di domande per quel che concerne il bonus rottamazione TV 2021: si è registrata, infatti, una elevata domanda da parte degli acquirenti che intendono cambiare i propri televisori di casa, avvalendosi di questo incentivo che permette di acquistarne di nuovi, usufruendo del 20% di sconto sul totale della spesa. Unica condizione da rispettare è quella di rottamare il vecchio televisore al fine di accedere alla promozione prevista per l’acquisto di un nuovo dispositivo di nuova generazione.

Televisori vintage
Televisori vintage

il bonus può essere utilizzato anche per l’acquisto di decoder, al fine di avere delle apparecchiature in casa, in grado di decodificare le nuove frequenze televisive. Lo sconto massimo al quale si può accedere e pari e non superiore ai 100 €. Bisogna essere celeri nel richiedere tale misura, in quanto è disponibile fino ad esaurimento fondi.la scadenza massima entro la quale inoltrare la propria richiesta è fissata al 31 dicembre 2022. Per questo tipo di agevolazione, non è richiesto l’ISEE, pertanto tutti possono accedervi.

Come, infatti, possiamo leggere dal sito mise.gov.it, “A differenza del precedente incentivo, che rimane in vigore ed è pertanto cumulabile, il bonus rottamazione tv si rivolge a tutti i cittadini senza limiti di ISEE”. Anche chi ha richiesto già il bonus TV 2020 può inoltrare la propria domanda per usufruire anche di questo ulteriore incentivo.

I requisiti da osservare per il bonus tv

Per poter inoltrare la propria domanda, al fine di usufruire del bonus rottamazione TV 2021, l’acquirente dovrà necessariamente avere i seguenti requisiti:

  • avere regolare residenza sul territorio italiano;
  • Essere in regola con il pagamento del canone Rai.

questa regola potrà essere mai passata dai cittadini che hanno compiuto il 75º anno di età, a partire dal 30 dicembre 2020, in quanto -raggiunta questa soglia di età- il cittadino è esonerato dal pagamento del canone. Per poter usufruire del bonus in questione, bisognerà scaricare dal sito del Mise, un modulo che andrà compilato in tutte le sue parti e consegnato al punto vendita presso il quale si intende acquistare il nuovo televisore, rottamando l’apparecchio vecchio, che deve essere acquistato prima del 22 dicembre 2018.

ultimo aggiornamento: 20-09-2021


Riscatto della laurea: che cos’è e come calcolare i benefici e le spese col simulatore

Cosa significa ecosostenibile e come spiegare ai bambini la cura dell’ambiente