Come richiedere un prestito garantito da stipendio o pensione? Tra le proposte che il settore del credito al consumo propone, c’è sicuramente la cessione del quinto.

Dietro la necessità di richiedere un prestito personale possono celarsi motivazioni differenti, spesso legate all’acquisto di un bene o all’esigenza di affrontare una spesa importante e improvvisa. La cessione del quinto rappresenta una delle soluzioni finanziarie più convenienti, pensata appositamente per agevolare l’accesso al credito di chi percepisce regolarmente uno stipendio o un trattamento pensionistico.

La cessione del quinto, infatti, ha come destinatari i lavoratori del settore pubblico, i pensionati oppure i dipendenti di aziende private: una vasta platea di beneficiari che hanno l’opportunità di ottenere le risorse economiche richieste senza occuparsi in prima persona delle scadenze e del versamento delle rate.

Ufficio Banca

Cessione del quinto: cos’è e come funziona

La cessione del quinto è una tipologia di prestito personale che prevede la cessione della quinta parte del proprio stipendio o della propria pensione. Sono la busta paga e il cedolino della pensione a offrire tutte le garanzie necessarie, infatti la somma ottenuta come prestito viene resa attraverso trattenute dirette applicate sugli emolumenti percepiti.

Secondo la normativa nazionale la rata massima che può essere trattenuta è pari a un quinto dello stipendio netto, mentre la durata massima del prestito non deve superare i 120 mesi.

I vantaggi che derivano dalla cessione del quinto sono molteplici:

  • accesso al credito facile in presenza di un’entrata regolare, relativa allo stipendio o alla pensione;
  • opportunità di ottenere importi consistenti, grazie al rimborso esteso fino a 10 anni;
  • possibilità di restituire il finanziamento attraverso la trattenuta diretta rimborsata da parte del datore di lavoro o Ente pensionistico, senza doversi ricordare alcuna data di scadenza;
  • rate costanti e tasso fisso esteso per tutta la durata del prestito;
  • possibilità di richiedere e ottenere la cessione anche in presenza di altri finanziamenti in corso.

Vantaggi della cessione del quinto: la proposta di Findomestic

Findomestic Banca, parte di BNP Paribas e azienda leader in Italia nel mercato del credito al consumo, ha sviluppato un innovativo sistema di richiesta della cessione del quinto basato su un iter interamente digitale. I punti di forza della soluzione sono due:

  • procedura 100% online che consente di effettuare la simulazione della cessione del quinto attraverso un calcolatore digitale ad hoc, visualizzando importo totale, Taeg e rata mensile e inviando direttamente la richiesta grazie alla modalità di firma digitale;
  • nessuna spesa accessoria, vale a dire zero commissioni di intermediazione e gestione, zero commissioni istruttoria pratica, zero imposta di bollo o sostitutiva.

Dipendenti pubblici

Findomestic offre soluzioni dedicate per la cessione del quinto dei dipendenti pubblici con contratto a tempo indeterminato. Non occorre alcuna garanzia aggiuntiva e il prestito viene rimborsato tramite rata fissa, versata direttamente dall’amministrazione di appartenenza. Oltre alla cessione del quinto, è possibile richiedere come finanziamento aggiuntivo anche la delega di pagamento. Se l’amministrazione aderisce al sistema NoiPA, inoltre, è possibile usufruire di speciali agevolazioni.

Pensionati

Chiunque percepisca una pensione può richiedere la cessione del quinto Findomestic, presentando il cedolino, il modello O-Bis M oppure il modello CUD. Il prestito è rimborsato mediante rata fissa versata direttamente dall’Ente di previdenza. La cessione del quinto per pensionati INPS, Inps ex Inpdap e Inps ex Enpals, inoltre, comprende l’accesso ad alcune agevolazioni particolari: l’erogazione è rapida, la gestione è semplificata e in caso di rinnovo è assicurata una maggiore rapidità e semplicità.

Lavoratori del settore privato

La cessione del quinto per i dipendenti privati si rivolge ai lavoratori con un contratto a tempo indeterminato, anche in presenza di altri finanziamenti in corso o di disguidi finanziari NO BOLD precedenti. Gli importi da concedere sono valutati tenendo conto dello stipendio, dell’anzianità di servizio e del TFR maturato. Il prestito è rimborsato tramite rata fissa, che viene versata direttamente dall’azienda.

Come richiedere la cessione del quinto Findomestic

La richiesta della cessione del quinto Findomestic è un’operazione facile e intuitiva che può essere effettuata in completa autonomia, anche senza possedere specifiche competenze in ambito tecnologico o finanziario e dopo aver effettuato la simulazione online per calcolare un preventivo dettagliato.

Sono necessari pochi passaggi: 

  • usufruire del simulatore web per scoprire l’importo che è possibile ottenere;
  • inserire le informazioni necessarie nella form;
  • completare la richiesta apponendo la firma digitale;
  • attendere la conferma via email e, successivamente, la chiamata da parte de consulenti Findomestic per finalizzare la pratica.

Gli esperti Findomestic sono sempre a disposizione per supportare gli utenti in tutte le fasi del processo di richiesta.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 01-12-2021


Filtri dell’auto: quali sono e a cosa servono

Ginocchia che scricchiolano? Cause e rimedi per alleviare dolori e fastidi