Il primo semestre del 2022 conferma la crescita impetuosa del settore del commercio online di prodotti farmaceutici, con un aumento dei soggetti attivi nell’ambito degli e-commerce di farmacia.

Secondo i dati del Ministero della Salute, infatti, il numero di farmacie e parafarmacie che vendono prodotti sul proprio sito web è infatti arrivato a 1.370. Questo dato conferma il trend rilevato dal report 2021 di IQVIA, il maggiore provider di dati sul settore farmaceutico e sanitario italiano. Nel rapporto, infatti, spicca il dato relativo al fatturato del settore della farmacia online: 437 milioni di euro solo lo scorso anno.

La crescita percentuale del +14% rispetto al 2020, poi, conferma come il mutamento dei consumi degli italiani non sia da legare esclusivamente alla pandemia di Covid-19. È innegabile, comunque, che il periodo di quarantena abbia incoraggiato le modalità di acquisto online. La crescita continua e sostenuta, tuttavia, mostra come gli italiani siano ormai a proprio agio nel mondo degli e-commerce di farmacia. Non a caso, più di 18 milioni di persone hanno acquistato da siti web di farmacie italiane almeno una volta nella propria vita.

negozio farmacia farmacista

Le ragioni del successo degli e-commerce di farmacia

Ma come si spiega l’enorme successo delle farmacie online? È presto detto: gli italiani scelgono gli e-commerce farmacia perché garantiscono il giusto mix fra comodità, praticità e prezzi altamente competitivi.

Un esempio è certamente quello di www.helpfarma.it, una realtà affermata nel settore del commercio dei prodotti farmaceutici. Helpfarma è la farmacia online che racchiude tutti i fattori del successo del settore:

  • Spedizione rapida e veloce in 48 ore;
  • Un catalogo ampissimo con più di 40.000 prodotti disponibili per l’acquisto suddiviso in categorie facili da consultare;
  • Dettagliate schede prodotto (per non sbagliare mai!);
  • Imperdibili sconti e promozioni valide solo per i clienti online;
  • Servizio clienti in grado di dispensare preziosi consigli prima, dopo e durante l’acquisto.

Oltre al vantaggio di risparmiare del tempo prezioso, infatti, Helpfarma coniuga i benefici dell’acquisto online con quelli del rapporto con il farmacista di fiducia. Per rendere più completa l’esperienza di acquisto potrai anche consultare le numerose recensioni dei clienti. Infine, sul sito web è presente una sezione blog in cui i farmacisti trattano i dubbi più comuni su temi sempre differenti.

Semplicità, convenienza, servizio clienti e attenzione costante al cliente rendono Helpfarma uno dei casi di successo del settore.

I prodotti in vendita nelle farmacie online

Quando si sente parlare di farmacie online il dubbio sorge immediatamente: quali prodotti è possibile comprare sul sito web di una farmacia online? Una prima discriminante può essere quella della ricetta medica: le farmacie online possono procedere alla vendita online di farmaci che non necessitano la prescrizione del medico curante.

Più precisamente, vi sono due categorie di prodotti attualmente in vendita sugli e-commerce di farmacia:

  • Farmaci SOP(senza obbligo di prescrizione);
  • Farmaci OTC(over the counter);

A questi vanno aggiunti i parafarmaci. Questo crea un insieme divisibile in alcune categorie principali di prodotti acquistabili:

  • Cosmetici;
  • Farmaci Omeopatici;
  • Integratori alimentari;
  • Farmaci veterinari ottenibili senza ricetta;
  • Dispositivi medici e sanitari;
  • Prodotti dimagranti.

Per ora, dunque, i siti web delle farmacie online italiane non possono mettere in vendita farmaci di classe A, B e C, per i quali è indispensabile la prescrizione medica. Il motivo è semplice: i farmaci elencati in precedenza possono essere utilizzati solo per il trattamento di sintomi lievi.

Un occhio alla sicurezza

Un grande vantaggio dei portali di farmacia online come Helpfarma è certamente la cura alla sicurezza dell’acquisto. Troppo spesso negli ultimi anni è capitato di imbattersi in prodotti contraffatti o non integri, nei casi peggiori anche in siti non autorizzati alla vendita.

Gli e-commerce di farmacia devono infatti ottenere l’ok del Ministero della Salute e dell’Agenzia Italiana del Farmaco per il commercio elettronico di prodotti. Questi assegnano un bollino a forma di croce verde con il link diretto al sito web del Ministero per garantire ai clienti la sicurezza del portale. Per essere sicuri di non essere incorrere in brutte sorprese, è necessario affidarsi sempre a portali ufficiali. Per l’acquisto di farmaci online è bene poi cercare sempre questo bollino verde prima di procedere con l’ordine.

Adottando questa buona pratica, l’esperienza di acquisto sugli ecommerce farmacia sarà sempre perfetta!

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 29-04-2022


Con Carnidyn Plus la primavera non è un problema

Mete turistiche marittime più ambite della regione Toscana