Il Cous Cous Fest 2021 si terrà a San Vito Lo Capo, dal 17 al 26 settembre, per celebrare il piatto mediterraneo. Ecco tutte le informazioni.

Dal 17 al 26 settembre, a San Vito Lo Capo, nella parte occidentale della Sicilia, si svolgerà il Cous Cous Fest 2021, festa dedicata a questo gustoso piatto mediterraneo. I visitatori avranno la possibilità di imparare a preparare il cous cous, potranno partecipare a cooking show, concorsi, degustazioni e talk show. Questa zona autentica e incontaminata è affascinante e un’ottima punto di partenza per esplorare in auto i siti e le attrazioni affascinanti della Sicilia occidentale tra cui Segesta (templi greci), Erice (città medievale in collina), Marsala e Castellammare (città di pescatori siciliana). Da qui i visitatori possono anche fare gite in barca lungo la Riserva Marina dello Zingaro, ideale per immersioni e snorkeling.

Cous Cous di pesce
Cous Cous di pesce

Cous Cous Fest 2021: la festa dedicata alla gustosa pietanza

Il Cous Cous Fest è uno degli appuntamenti culinari annuali più attesi e consolidati della Sicilia che, quest’anno, si svolgerà dal 17 al 26 settembre 2021 a San Vito Lo Capo, in provincia di Trapani. Il titolo completo dell’evento è ‘Cous Cous Fest – Il Festival Internazionale dell’Integrazione Culturale‘, in quanto il cous cous funge da alimento che promuove la fratellanza e l’integrazione tra i popoli. Uno scatto dal profilo ufficiale del Cous Cous Fest:

Questa pietanza, dal sapore mediterraneo, insieme al riso e alla pasta, rappresenta uno degli alimenti base del mondo, composto da semola di grano duro sapientemente macinata in grani fini e poi cotta a vapore. L’influenza culinaria araba in Sicilia, dunque, si esprime proprio attraverso questo piatto dal sapore singolare di questo piatto della cultura nordafricana, che può essere abbinato a pesce, carne, verdure e legumi.

Gli eventi in programma del Cous Cous Fest 2021

In questa nuova edizione della kermesse culinaria, ci saranno sfide tra cuochi italiani e internazionali, le cui creazioni saranno analizzate dalla giuria composta da Sonia Peronaci e Annalisa Cavalieri, presieduta da Paolo Vizzari. I campionati si terranno nel giardino del Santuario di San Vito Martire.

Oltre alle competizioni tra professionisti e ai cooking show, saranno avviati anche laboratori ed incontri, nonché degustazioni da consumare sul posto o con la formula del take away alla Casa del Cous Cous in spiaggia. Non avranno luogo, invece, gli spettacoli e i concerti che hanno caratterizzato la festa negli anni precedenti, al fine di garantire la sicurezza di tutti i partecipanti, osservando, in tal senso, le norme di distanziamento sociale imposte dalla pandemia di Coronavirus.

ultimo aggiornamento: 15-09-2021


Venezia, Ponte di Rialto: terminato il restauro da 5 milioni finanziato da Renzo Rosso

Giardini Indro Montanelli, tutto quello che devi sapere sul primo parco pubblico di Milano