Il Gambero Rosso ha eletto i migliori ristornati della Lombardia del 2023: solo nove locali hanno ottenuto il premio Tre Forchette.

Quali sono i migliori ristoranti della Lombardia? Ad eleggerli per la guida del 2023 sono stati gli esperti di Gambero Rosso. Sono ben 1200 gli indirizzi consigliati dagli ispettori del settore, ma soltanto nove hanno ottenuto l’ambito premio Tre Forchette. Scopriamo i loro nomi e vediamo se c’è qualche new entry.

Lombardia: Gambero Rosso elegge i migliori ristoranti del 2023

Il Gambero Rosso ha eletto i migliori ristoranti del 2023 della Lombardia. Nella guida sono presenti ben 1200 indirizzi, ma soltanto nove locali hanno ottenuto il riconoscimento Tre Forchette. Per quanti non lo sapessero, questo premio viene assegnato ai migliori ristoranti in assoluto, ovvero quelli valutati dagli esperti con un punteggio superiore a 90. In questo caso, ad essere importante non è solo la qualità del cibo, ma anche la cantina, il servizio e la location. Nel 2023, gli ispettori del Gambero Rosso hanno selezionato nove ristoranti in tutta la Lombardia, di cui quattro a Milano e uno in provincia, uno a Bergamo, uno a Brescia e uno un provincia e uno a Mantova. Nello specifico, ad aver guadagnato le Tre Forchette sono:

  • Cracco in Galleria a Milano, con 93 punti;
  • Da Vittorio a Brusaporto (Bergamo), con 93 punti;
  • D’O a Cornaredo (Milano), con 92 punti;
  • Seta by Antonio Guida a Milano, con 92 punti;
  • Enrico Bartolini Mudec Restaurant a Milano, con 91 punti;
  • Berton a Milano, con 91 punti;
  • Dal Pescatore a Canneto sull’Oglio (Mantova), con 91 punti;
  • Miramonti l’Altro a Concesio (Brescia), con 90 punti;
  • Lido 84 a Gardone Riviera (Brescia), con 90 punti.

Molti dei ristoranti della Lombardia che hanno ottenuto il premio Tre Forchette vantano anche una o più Stelle Michelin e vengono inseriti ogni anno nella Guida del Gambero Rosso. Ergo: sono vere e proprie certezze per gli amanti del buon cibo.

Gambero Rosso 2023: le new entry

I ristoranti citati sopra sono i migliori in assoluto, ovvero coloro che hanno ottenuto un punteggio superiore a 90, ma anche gli altri locali inseriti nella guida Gambero Rosso 2023 non sono da meno. Tra le new entry che vale la pena menzionare c’è CIZ – Cantina e Cucina, situato in Viale Premuda 44 a Milano. Il Wine bar ha ottenuto il più alto riconoscimento assegnato alla categoria, ovvero il premio Tre Bottiglie. Ad aver guadagnato il titolo Gli ambasciatori del territorio, premi che Gambero Rosso assegna in collaborazione con la Regione Lombardia agli indirizzi che rappresentano al meglio la tradizione e l’eccellenza dell’enogastronomia regionale, sono:

  • L’Osteria del Treno in Via S. Gregorio 46 a Milano;
  • L’Osteria dell’Orologio di Salò, in Via Mattia Butturini 26 a Milano;
  • Tira Mola Meseda in Via Gabriele Castellini 17 a Como;
  • Osteria del Cavolo in Vicolo Molini 11 a Monza;
  • Ristorante Bazzini in Via Roma 11 a Canneto Pavese (Pavia).

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 01-08-2022


È nata l’European Fashion Alliance, l’alleanza del sistema moda europeo

Feudi di San Gregorio è diventata B Corp: la cantina ottiene la prestigiosa certificazione