Grazie al corso gratuito Nonni Smart i meno giovani potranno avvicinarsi senza più difficoltà al mondo digitale diventato oggi fondamentale.

Al giorno oggi avvicinarsi alla tecnologia, imparare a conviverci e saper usare i dispositivi digitali non è più una scelta ma una necessità. Tantissime sono infatti le attività quotidiane che richiedono l’uso di internet, di un computer o di un cellulare. Ma se i ragazzi d’oggi nascono già pronti a farsi spazio in questo mondo, e i trentenni e quarantenni sono riusciti ad abituarsi, per gli over 60 le cose spesso sono più difficili. Ecco dunque che Nonni Smart, corso digitale gratuito, può essere un valido aiuto per tutti quelli che vogliono, per scelta o per necessità, imparare ad usare i dispositivi tecnologici.

Com’è nato Nonni Smart

Grazie al corso gli over 60 potranno prendere lezioni di digitale e non sentirsi più in difficoltà con le attività quotidiane. Dallo Spid all’acquisto di biglietti online, dalle attività bancarie alle videochiamate con i nipoti e i figli che vivono lontani, dal voler inviare o ricevere una foto alla semplice ricerca di informazioni. Insomma, sono tantissimi i motivi che possono spingere i meno giovani a voler imparare ad usare la tecnologia.

Per questo è nato il corso gratuito Nonni Smart, iniziativa della Fondazione Specchio d’Italia, in collaborazione con il Gruppo editoriale Gedi. Il presidente di Specchio d’Italia, Lodovico Passerin d’Entrèves, ha spiegato che grazie a quest’iniziativa anche i più anziani potranno avere un’opportunità e non restare indietro.

anziana nonna nipote ragazza telefono cellulare
Nonna e nipote

Come funziona il corso

Semplice da affrontare e completamente gratuito, Nonni Smart si pone l’obiettivo di rendere accessibile il mondo digitale anche agli over 60 che riscontrano difficoltà. Il corso è flessibile e può essere iniziato in qualsiasi momento. E’ prevista un’assistenza continua in caso di difficoltà o problemi durante le lezioni. Dopo aver fatto l’iscrizione, anch’essa completamente gratuita, l’utente avrà a disposizione 20 video che forniranno le nozioni sugli elementi base del mondo digitale. In particolare verrà fornito un aiuto concreto per imparare a svolgere le attività più comuni e avere dimestichezza con portali, computer, tastiere e mondo del web.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 09-11-2022


Reddito di cittadinanza: come cambia con le modifiche del governo

L’impianto di Giussago Lacchiarella trasformerà i rifiuti organici in compost e biometano