Sta per arrivare il nuovo Tamagotchi: una buona notizia per gli amanti dell’ovetto. Avrà molte funzioni in più rispetto al passato.

Correva l’anno 1996 quando usciva sul mercato il primo Tamagotchi. Si trattava di un ovetto che entrava alla perfezione nel palmo di una mano, con al suo interno un simpatico animaletto virtuale. Questo, ovviamente, era da curare e accudire come se fosse un qualsiasi animale domestico. In caso contrario, si sarebbe decretata la sua morte. A distanza di 25 anni da quel momento, il nuovo Tamagotchi è pronto per tornare sul mercato: quali saranno le nuove funzioni?

Come sarà il nuovo Tamagotchi? Le funzioni

Il nuovo Tamagotchi promette a coloro che lo hanno maneggiato negli Anni Novanta di provare un vero e proprio effetto revival. Rispetto al primo modello lanciato nel lontano 1996, l’ovetto tecnologico avrà diverse funzioni in più. L’aspetto esterno è lo stesso delle origini, ovvero un ovale con piccolo schermo rettangolare al centro e tre pulsanti per i comandi. Identico rimane anche lo scopo del gioco: accudire l’animale al suo interno ed evitarne la morte. Quali sono, quindi, le modifiche che hanno apportato i produttori?

La prima grande novità riguarda la telecamera interna, che permette al proprietario di costruire un vero e proprio album di foto in compagnia del suo animaletto. Altro grande cambiamento riguarda il passaggio al colore: il Tamagotchi non sarà più in bianco e nero. Inoltre, si potrà sia cucinare il cibo per l’animale che ordinarlo d’asporto, così come si potrà disegnare con lui o farlo addirittura incontrare con un compagno di giochi. Ogni ovetto, infatti, avrà un codice che potrà essere comunicato ad un amico senza bisogno di collegarsi ad una rete Wi-Fi . Ovviamente, anche “l’altro” deve essere in possesso del dispositivo in questione.

Come avere il nuovo Tamagotchi? Prezzo e disponibilità

Il nuovo Tamagotchi firmato come sempre da Bandai è disponibile negli Stati Uniti in pre-ordine. Il suo arrivo sul mercato è previsto entro il mese di luglio 2021 e il prezzo d’acquisto è pari a 59,99 dollari.

È bene sottolineare che non è la prima volta che l’azienda tenta un rilancio del simpatico animaletto tecnologico. Era già successo nel 2017, ma i risultati non erano stati quelli sperati. Questa nuova edizione, però, ha molte più funzioni, pertanto è probabile che riesca ad ottenere un’attenzione maggiore.


Strada della Forra, la strada che Churchill definì “l’ottava meraviglia del mondo”

Bonus zanzariere 2021, arriva la conferma: chi può averlo e come si ottiene