Dal novembre 2021 la revisione auto costa 9,95 euro in più, ma è in arrivo il bonus veicoli sicuri per chiedere il rimborso: ecco come fare.

La revisione auto 2022 è un grattacapo per tanti automobilisti. Quest’anno il controllo di sicurezza del proprio veicolo è soggetto a diverse variabili come rincari e bonus. A partire dal 1° novembre del 2021 la revisione costa infatti 9,95 euro in più rispetto agli anni passati. L’aumento è dovuto a diversi fattori, come l’Iva al 22% e i diritti di motorizzazione.

Revisione auto 2022: costo e bonus

Nel 2022 la revisione auto costa 79,02 euro. Questo prezzo si deve al costo base di 54,95 euro, al quale si aggiungono l’Iva al 22% e quindi 12,09 euro, i 10,20 euro di diritti di motorizzazione e 1,78 euro di oneri di versamento.

Dal 3 gennaio il Ministero delle Infrastrutture ha attivato la piattaforma bonus veicoli sicuri. Si tratta di un contributo che permette di chiedere il rimborso dei 9,95 euro pagati in più rispetto all’anno passato e può essere chiesto per le revisioni effettuate dal 1° novembre 2021, giorno in cui è entrato in vigore l’aumento, e per i tre anni successivi.

Un meccanico effettua la revisione auto
L’aumento della revisione auto e le scadenze del 2022

In questa prima fase, tuttavia, può fare domanda di rimborso sul sito solo chi ha svolto la revisione nel periodo tra l’1 novembre e il 31 dicembre. Il bonus è concesso ai proprietari per un solo veicolo e per una sola volta. La domanda di rimborso si presenta sulla piattaforma con identità digitale Spid, oppure Carta d’identità elettronica (Cie) o Carta nazionale dei servizi (Cns). La restituzione della somma arriva direttamente sul conto corrente.

Un altro nodo da sciogliere riguarda i veicoli interessati alla proroga attuata durante l’emergenza epidemiologica di Covid. Le auto che sono state oggetto di proroghe sono quelle delle categorie M, N, O3, O4, T5.

Revisione auto 2022: scadenza e proroga

Il Ministero ha reso note le nuove date di scadenza per la revisione delle auto oggetto di queste proroghe. Se l’originaria scadenza era fissata a marzo 2021, si dovrà far revisionare il proprio mezzo entro il 31 gennaio 2022.

Se la revisione auto era stata fissata ad aprile 2021, la nuova scadenza è fissata il 28 febbraio 2022.

Chi avrebbe dovuto fare la revisione auto entro maggio 2021, ha tempo fino al 31 marzo 2022.

Infine chi ha la scadenza della revisione stabilita a giugno 2021, ha ancora tempo entro il 30 aprile 2022.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 31-01-2022


Il New York Times inserisce Chioggia tra i posti da scoprire nel 2022

KFC apre 25 nuovi store in Italia: in arrivo oltre 500 posti di lavoro