A Torino arriva Takeoff: sono stati stanziati 21 milioni di euro per startup nel campo dell’aerospazio e dell’advanced hardware.

Takeoff, acceleratore creato da Cdp Venture Capital, Fondazione Crt e UniCredit, con Plug and Play Tech Center e Ogr Torino, ha aperto i battenti a Torino. Le candidature, destinate a startup nel campo dell’aerospazio e dell’advanced hardware, sia italiane che internazionali che hanno intenzione di avere sede legale nel bel Paese, dovranno essere inviate entro il 25 maggio 2022.

Torino, arriva l’acceleratore Takeoff: i dettagli

Sono stati stanziati 21 milioni di euro per aiutare le startup del settore dell’aerospazio e dell’advanced hardware. Con questa cifra, Takeoff, che ha aperto i battenti a Torino e ha sede presso l’Ogr Tech, sosterrà aziende italiane e internazionali che apriranno una sede legale in Italia. Takeoff è un acceleratore creato da Cdp Venture Capital, Fondazione Crt e UniCredit, con Plug and Play Tech Center e Ogr Torino.

L’industria aerospaziale rappresenta un’eccellenza nel nostro Paese. Accelerare nuove startup che operano in questo ambito vuol dire consolidare Torino come hub tecnologico europeo, investendo nelle tecnologie di frontiera e stimolando le aziende del territorio ad aprirsi all’innovazione“, ha dichiarato Francesca Bria, presidente di Cdp Venture Capital.

Takeoff sosterrà le aziende che intendono applicare l’intelligenza artificiale e il big data al settore manifatturiero. Non solo, l’acceleratore è anche per le imprese che si occupano di aerospazio, aeronautica, air mobility e advanced hardware. Dallo sviluppo dei satelliti ai lanciatori spaziali, passando per soluzioni di velivoli autonomi, mobilità aerea e servizi logistici basati su dati, sensori, batterie, semiconduttori, robotica e data center: questi saranno i progetti che vedranno luce a Torino.

Takeoff contribuirà alla trasformazione economica dell’Italia

Takeoff selezionerà ogni anno 10 startup, sia in fase seed ce pre-seed, per tre anni. Queste aziende avranno la possibilità di usufruire di un percorso di accelerazione per cinque mesi. In seguito, le imprese che hanno idee migliori, e ovviamente più redditizie, potranno accedere ad altri fondi già stanziati. Le candidature potranno essere inviate sul sito di Takeoff entro il 25 maggio 2022.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 06-05-2022


Smart glass, l’incontro tra Mark Zuckerberg e il presidente di Luxottica a Milano

Ci sono nove italiane tra le 100 città a impatto climatico zero entro il 2030