Per i 75 anni della Vespa arrivano Vespa 75th (un’edizione limitata disponibile soltanto durante il 2021) e la mostra “Vespizzatevi. 75 anni di successi e ripartenze”.

Il fascino senza tempo della Vespa continua a colpire. Il 23 aprile scorso il mitico scooter della Piaggio ha compiuto 75 anni, e nella sede storica di Pontedera ai consueti festeggiamenti si è aggiunto un regalo davvero speciale. Il mezzo di trasporto più cool e famoso del mondo ha superato il traguardo dei 19 milioni di esemplari prodotti, di cui quasi due milioni negli ultimi dieci anni.

Un mito senza tempo quello della Vespa, diventata un fenomeno culturale internazionale capace di rivoluzionare non soltanto l’universo delle due ruote, ma di entrare nell’immaginario collettivo come simbolo di libertà e stile spensierato.

Vespa 75: le iniziative per l’anniversario

Ne è passata di acqua sotto i ponti da quel 23 aprile 1946, quando il giovane Rinaldo Piaggio, rilevando l’azienda del padre, ne depositò il brevetto. Il figlio Enrico, appena vide il design del progettista Corradino D’Ascanio, esclamò: “Sembra un Vespa!”. Il resto è storia.

Amatissima in Italia e all’estero, la Vespa aggiunge ai suoi modelli un’edizione limitata disponibile soltanto durante il 2021 per celebrare il #Vespa75: la Vespa 75th, disponibile per Vespa Primavera nelle cilindrate 50, 125 e 150 cc e per Vespa GTS nella cilindrata 300 cc.

Una ragazza in Vespa
Vespa, simbolo di libertà da 75 anni

Descritta come “rivoluzionaria, tecnologica e scattante”, la 75th rinfresca la linea dello scooter rifacendosi al look degli anni Settanta. L’aggiornamento alla contemporaneità arriva con un innovativo quadro strumenti con display multifunzione TFT full color, i cerchi ruota da 12″ e un sistema che rende la guida fluida, silenziosa e confortevole.

I prezzi delle Vespa 75th sono i seguenti:

  • Vespa GTS 300: 7.690 euro c.i.m.
  • Vespa Primavera 50: 4.590 euro c.i.m.
  • Vespa Primavera 125: 4.990 euro c.i.m.
  • Vespa Primavera 150: 6.240 euro c.i.m.

Il Museo Piaggio di Pontedera riapre per Vespa 75

Il compleanno della Vespa è celebrato anche al Museo Piaggio. Dal 23 aprile al 30 settembre 2021 è possibile visitare di persona (nel quadro delle riaperture del Governo) e con il virtual tour la mostra “Vespizzatevi. 75 anni di successi e ripartenze”. La riapertura del Museo al pubblico, solo in zona gialla, è prevista nei giorni di martedì, giovedì e venerdì, esclusivamente su prenotazione telefonica e per gruppi fino a un massimo di 10 persone.

Vespizzatevi, un aggiornamento della campagna pubblicitaria che accompagnò il lancio dello scooter nelle prime fasi del boom economico, “è un’esortazione a riappropriarsi della nostra libertà di muoverci in autonomia e sicurezza, gestendo le distanze, scegliendo di evitare le file e sfuggire all’affollamento e al traffico”, si legge sul sito del Museo. Un invito più che esplicito, e oggi più che mai attuale.


Eataly a prova di Brexit: Farinetti apre un super centro a Londra

Cos’è il languishing, l’emozione che domina il 2021 secondo il New York Times