Dalla guida più prudente alla manutenzione frequente: i consigli per ridurre i consumi della propria auto.

Ogni anno spendiamo migliaia di euro per i consumi della nostra auto, sia che abbia un motore alimentato a benzina sia che sia invece un diesel. Nonostante questo costo elevato, raramente riusciamo a fare a meno degli spostamenti con i mezzi privati. Sono ancora pochi, purtroppo, coloro che si affidano ai mezzi pubblici o a servizi di carsharing. Se anche tu sei tra coloro che non rinunciano all’auto e vuoi ridurre i consumi dei tuoi spostamenti, esistono comunque alcuni consigli e “trucchi” da poter utilizzare, a partire dal cambiamento del proprio stile di guida.

Come ridurre i consumi della tua auto guidando in modo più intelligente

Se vuoi risparmiare sul carburante, ci sono alcune cose che puoi fare per ridurre il consumo della tua auto. Puoi iniziare guidando in modo più “tranquillo”. Quando guidi, assicurati di non frenare o accelerare troppo bruscamente. Gli arresti e le partenze improvvise possono ridurre l’efficienza dei consumi fino al 33%. Inoltre, cerca di mantenere costante la velocità della tua auto. Guidare a una velocità costante può aiutarti a risparmiare, dal momento che ti permetterà di utilizzare meno carburante rispetto a quello che utilizzeresti accelerando e decelerando.

Benzinaio
Benzinaio

Un altro consiglio da dover tenere a mente è quello di non farsi prendere dalla smania di correre. Se guiderai più lentamente, ridurrai i consumi anche del 33%. Più acceleri, maggiore è la resistenza al vento che la tua auto sperimenta, e questo costringe il tuo motore a lavorare di più e a consumare di conseguenza più carburante. Al contrario, guidare a una velocità di circa 75 km/h o inferiori può migliorare il risparmio di carburante della tua auto anche del 15%. Se non ti senti a tuo agio a guidare al di sotto del limite di velocità, prova a utilizzare il cruise control per mantenere una velocità costante.

In tal senso, è necessario cercare di evitare il traffico intenso. Scegli una strada magari anche leggermente più lunga, ma più libera, per evitare di far schizzare i tuoi consumi. Quando sei bloccato nel traffico, la tua auto deve lavorare di più per muoversi e questo porta a bruciare maggior quantità di benzina e diesel con conseguenze gravi sulle nostre tasche.

La manutenzione aiuta ad abbattere i consumi

Al di là della guida, per abbattere i consumi può avere grande importanza anche una manutenzione frequente. Un’auto priva di manutenzione regolare può consumare fino al 30% in più di carburante rispetto a un’auto messa a punto correttamente.

Ci sono molte cose che puoi fare per mantenere la tua auto in ottime condizioni e migliorare l’efficienza del carburante. Ecco alcuni suggerimenti:

– assicurati che i tuoi pneumatici siano gonfiati alla pressione corretta (se troppo gonfi o troppo poco gonfi la loro efficienza nei consumi potrebbe variare del 3%):

– cambia regolarmente l’olio e il filtro dell’aria, per migliorare l’efficienza del carburante fino al 20%;

– mantieni pulita la tua auto, eliminando sporco e detriti che possono deteriorare l’efficienza del carburante fino al 10%.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 22-11-2022


Aspettando il Black Friday: le offerte per promuovere i brand a prezzi scontati

Cos’è, come funziona e a cosa serve la stampa 3D