Se ne parla sempre più spesso: cos’è la NATO? Quali sono i Paesi membri? Come si entra e cosa sono i membri associati?

Con lo scoppio della guerra in Ucraina l’attenzione intorno alla NATO è vertiginosamente aumentata. Ma cos’è la NATO? Si tratta dell’Organizzazione del Trattato Nord Atlantico (North Atlantic Treaty Organization) ed è un’organizzazione intergovernativa. Rappresenta un’alleanza politica e militare siglata il 4 aprile del 1949 a Washington e conosciuta anche come Carta Atlantica o Patto Atlantico.

Negli anni successivi alla Seconda Guerra Mondiale due blocchi dividevano il mondo: quello occidentale guidato dagli Stati Uniti e quello orientale dall’Unione Sovietica. Inizialmente le due potenze arrivarono a degli accordi di pace ma pian piano le cose precipitarono nuovamente. Per questo motivi 12 paesi decisero di firmare il trattato che creava un fronte unito in caso di aggressioni.

Quali sono i paesi che fanno parte della NATO?

In origine a firmare il trattato che diede inizio alla NATO furono 12 paesi fondatori: Stati Uniti, Francia, Italia, Regno Unito, Belgio, Danimarca, Paesi Bassi, Canada, Portogallo, Islanda, Lussemburgo e Norvegia. A questi 12 nel corso degli anni si sono aggiunti: Albania, Bulgaria, Croazia, Estonia, Germania, Grecia, Lettonia, Lituania, Macedonia del Nord, Montenegro, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Turchia, Ungheria.

bandiera Nato
Bandiera NATO

Quanti sono i paesi NATO nel 2022?

Ad oggi la NATO conta 30 paesi membri dell’Europa e dell’America settentrionale. Per capire cos’è la NATO bisogna però partire dal sapere che questi paesi si consultano, si riuniscono e cooperano nella difesa e sicurezza internazionale. La NATO si pone quattro obiettivi fondamentali: proteggere la popolazione, affrontare le nuove minacce, creare i partenariati e costruire pace e stabilità. La NATO si impegna con tutti i mezzi politici e militari per proteggere gli Stati membri ma anche per cooperare e garantire la pace in paesi non membri.

Come entrare a far parte della NATO?

L’articolo 10 del Trattato del Nord Atlantico spiega chi può entrare nella NATO: “Qualsiasi altro Stato europeo in condizione di soddisfare i principi di questo trattato e di contribuire alla sicurezza dell’area nord-atlantica”. La NATO, inoltre, ha un Piano d’azione per l’adesione. Quest’ultimo serve agli aspiranti Stati membri per prepararsi e soddisfare i requisiti richiesti. Questi requisiti comprendono: avere una democrazia solida, l’economia di mercato, rispetto dei diritti umani e dello stato di diritto, predisposizione a risolvere in modo pacifico un conflitto, volontà e capacità di partecipare alle operazioni NATO contribuendo militarmente, standard adeguato di sicurezza e corretta gestione delle informazioni segrete.

Il paese interessato ad entrare nella NATO fa una richiesta formale di adesione approvata dal proprio Parlamento. Seguono poi tre fasi: il negoziato preliminare (Intensified Dialogue), ovvero i motivi per cui uno Stato vuole entrare; il Map (Membership action plan), cioè soddisfare i requisiti e, terzo step, il voto unanime. Nel 2022 i paesi che stanno procedendo con l’iter per l’entrata nella NATO sono Svezia e Finlandia.

Cosa sono i membri associati NATO?

Oltre ai Paesi membri nella NATO esistono anche degli Stati partner che partecipano ai lavori dell’Assemblea. I paesi che fanno parte del partenariato della pace (PFP) sono: Armenia, Austria, Azerbaijan, Bielorussia, Bosnia Erzegovina, Finlandia, Georgia, Irlanda, Kazakistan, Kirghizistan, Malta, Moldavia, Russia, Serbia, Svezia, Svizzera, Tagikistan, Turkmenistan, Ucraina, Uzbekistan.

Esiste poi un’altra categoria di membri associati, i partner del dialogo mediterraneo, nata dopo, di cui fanno parte: Algeria, Marocco, Egitto, Mauritania, Giordania, Tunisia, Israele. Infine ci sono i partner globali: Afghanistan, Australia, Colombia, Giappone, Iraq, Mongolia, Nuova Zelanda, Pakistan, Repubblica Ceca. E i paesi ICI (Iniziativa Cooperazione di Istanbul): Bahrain, Emirati Arabi Uniti, Kuwait, Qatar.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 30-05-2022


Da Joia a Dattilo, i migliori 4 ristoranti di cucina sostenibile in Italia

Metaverso, le nuove professioni legate alla realtà virtuale