Se si vuole cambiare casa è bene sapere come scrivere un fac simile per disdetta del contratto di locazione. Scopriamolo insieme.

Se dobbiamo annullare il rinnovo di un contratto d’affitto può esserci utile avere sotto mano un fac simile per disdetta del contratto di locazione. Questo documento, infatti, può aiutarci nella stesura di una disdetta anticipata.
Quest’ultima andrà poi inviata al proprietario dell’immobile dove ci troviamo.

La disdetta del contratto d’affitto è un diritto tendenzialmente riservato al conduttore, ovvero all’inquilino dell’immobile. Il locatore ha comunque modo di disdire un contratto di locazione ma ci sono diversi elementi in più da tenere in considerazione. Questo perché, a vantaggio del locatore, vengono determinati tipi di contratti chiamati contratti di locazione con natura transitoria, più malleabili da questo punto di vista.

Il contratto di locazione non transitorio prevede un rinnovo automatico per la durata prevista dallo stesso in assenza di recessione.

Quando è possibile effettuare la disdetta del contratto di locazione?

lettera raccomandata ricevuta
fonte foto: https://unsplash.com/photos/oeDH20DVb2A

In primis è necessario comprendere quando è possibile effettuare una disdetta per un contratto di locazione.

Il conduttore del contratto può sempre recedere da un contratto di locazione con un preavviso minimo di sei mesi. 

Il locatore può richiedere la disdetta del contratto d’affitto, sempre con un preavviso di almeno sei mesi, con qualche complicazione in più. Per legge egli deve indicare la motivazione per cui intendere rescindere il contratto, avendo però la sicurezza che l’inquilino possa traslocare in un altro alloggio.

Tutte queste comunicazioni vanno effettuate attraverso l’invio di raccomandata con ricevute di ritorno o PEC.
Il ricevente deve poi rispondere necessariamente entro 60 giorni dall’avvenuta consegna. 

Dopo aver terminato l’iter per la disdetta è necessario anche comunicare l’avvenuto recesso all’agenzia delle entrate. Questa provvederà a registrarlo secondo la procedura prestabilita.

In caso di risoluzione anticipata del contratto il conduttore dovrà pagare le imposte di registro entro 30 giorni.
Il costo delle imposte di registro è pari a 67 euro.

Come è fatta una lettera di recesso per contratto di locazione?

lettera rossa importante disdetta contratto
fonte foto: https://unsplash.com/photos/gClIPKFrRjE

Ecco un fac simile per disdetta del contratto di locazione da parte del conduttore utilizzabile come riferimento per la stesura della propria.

Nome Inquilino
Indirizzo
Cap e città
Codice Fiscale Spett.le
                                       
Nome Proprietario
                                         Indirizzo
                                        Cap Città
                                        Codice Fiscale

Oggetto: Disdetta Contratto di Locazione n. _____________, registrato in data ____ / ____/ ______, presso l’Agenzia delle Entrate di ___________________. 

Egregio Signor / Signora _______________________

Il sottoscritto/a _________________________, nato/a a ________________________ il ___/____/___, residente a ______________, CAP_______, in Via/Piazza _____________________________ , n. ____ , in qualità di conduttore del contratto di affitto n._______________________________, registrato in data ____ / ____/ ______ , presso l’Agenzia delle Entrate di ___________________ , comunica, con la presente la volontà di non voler procedere al rinnovo del suddetto atto di affitto, relativo all’immobile di sua proprietà, ubicato in Via/Piazza_______________________________ , n. _______ , a ____________ (____). 

Le confermo pertanto che entro __/__/____ provvederò a rilasciare l’immobile nella Sua piena disponibilità, libero da persone e da cose di mia proprietà.

Luogo e Data

                     IN FEDE
                            _______________________________

Fonte foto copertina: https://unsplash.com/photos/FKrO__bOzog

ultimo aggiornamento: 22-08-2021


Calcolo pensione anticipata dell’INPS: cosa bisogna sapere e come effettuarlo

Visura camerale gratis dalla camera di commercio: tutto quello che c’è da sapere