Quali sono i vantaggi dell’uso della bici per la salute fisica e mentale: ecco perché pedalare fa bene alla nostra salute.

A causa della pandemia e dei lunghi mesi passati in casa, gli italiani hanno riscoperto il desiderio di aria aperta e natura, tornando a utilizzare la bici. Un’ottima abitudine che fa bene sia all’ambiente che alla nostra salute. Inventata nel 1819, la bicicletta cominciò a diffondersi soprattutto all’inizio del Novecento. Secondo i dati di Legambiente, nel 2022 il cicloturismo rappresenta il 4% del totale, ma solo il 10% lo adotta come mezzo di trasporto per recarsi al lavoro, secondo quanto raccolto da Ipsos.

Eppure, i dati sono in crescita, sia per quanto riguarda il cicloturismo attivo che quello esperienziale, sottolinea Alessandro Tursi, presidente della Federazione italiana ambiente e bicicletta. Ed è una crescita importante, visto che usare la bici presenta grandi vantaggi per il nostro pianeta ma anche per la nostra salute.

I vantaggi dell’uso della bicicletta per la salute

L’uso della bici offre numerosi benefici per la nostra salute sia fisica che mentale. In primo luogo, il ciclismo è un’ottima forma di esercizio fisico-aerobico, aiuta a migliorare la salute cardiovascolare e respiratoria. Inoltre, è anche un modo efficace per bruciare calorie e aiutare a mantenere il proprio peso forma.

Una coppia in bicicletta
Una coppia in bicicletta

La bici può diventare davvero il nostro partner ideale per migliorare la salute del nostro fisico. L’uso regolare della bicicletta può anche aiutare a migliorare la forza muscolare, l’equilibrio e la coordinazione.

Quali sono i benefici dell’uso della bici per la salute mentale?

Non solo salute fisica. La bici ha anche numerosi benefici per la salute mentale. Può aiutare innanzitutto a ridurre lo stress e l’ansia e migliorare l’umore, grazie alla produzione di endorfine nel nostro corpo. Inoltre, il ciclismo all’aria aperta può aiutare a migliorare il benessere generale e ridurre i sintomi di depressione.

Le persone che utilizzano questo mezzo di trasporto per i propri spostamenti quotidiani, ad esempio per andare a fare la spesa o per andare a lavoro, possono godere di un senso di realizzazione personale e benessere emozionale. Inoltre, adottando uno stile di vita sostenibile possono essere d’aiuto all’ambiente, e se si muovono insieme ad alcuni amici possono sfruttare il ciclismo anche come attività sociale, per creare connessione con gli altri, importante per la nostra salute.

I consigli per iniziare a pedalare

Cosa fare per sfruttare al meglio la propria bici? Bastano pochi accorgimenti per poter sfruttare questo mezzo di trasporto economico, ecologico e salutare senza eccessive difficoltà. Per prima cosa, bisogna regolare sempre la sella prima di partire, in modo da consentire una pedalata comoda ed efficiente.

Bisogna poi adottare un abbigliamento appropriato, comodo, possibilmente con scarpe da ginnastica o apposite per la bici (e con la protezione necessaria di un casco). Prima ancora di salire in sella, meglio poi pianificare il proprio percorso, evitando strade trafficate e zone a rischio incidenti. Se possibile, è preferibile utilizzare piste e sentieri ciclabili.

Importante poi mantenere in buone condizioni il proprio mezzo, assicurandosi di controllare il livello dell’aria nelle gomme, lo stato della catena e dei freni. Infine, non utilizzare la bici subito per ore e ore consecutive. Cerca di aumentare gradualmente l’utilizzo e l’intensità della pedalata, per evitare infortuni o fatica eccessiva, specialmente se vuoi utilizzarla per andare al lavoro.

Riproduzione riservata © 2024 - LEO

ultimo aggiornamento: 29-06-2023


Che cos’è Eid al-Adha, la festa islamica del sacrificio e della generosità

Estate: nove consigli alimentari per evitare intossicazioni e infezioni