Daggiù è la nuova mistery box con al suo interno alcuni prodotti tipici del Sud Italia: scopriamo subito questo progetto dedicato al cibo italiano.

Un giovane originario di Bari ha lanciato Daggiù, una mistery box con all’interno alcuni prodotti tipici del Sud Italia. Durante gli ultimi anni, sono diventate sempre più popolari le mistery box, delle alcune confezioni al cui interno si trovano dei prodotti misteriosi. Gli acquirenti, durante la fase di acquisto, infatti, non conoscono il contenuto di questa confezione.

Daggiù: la box con i prodotti del Sud

L’Italia è un paese ricco di piatti tradizionali, che spesso variano da regione a regione. Sperimentare tutti questi prodotti sarebbe un’esperienza imperdibile per gli appassionati di cibo, ma non è sempre possibile farlo. Una mistery box consente di sperimentare i sapori del Sud in qualunque luogo.

Daggiù
Fonte foto: https://www.facebook.com/daggiu

Daggiù è l’idea di un giovane barese che si è trasferito a Milano. L’imprenditore ha ideato una confezione, il cui contenuto è totalmente sconosciuto al compratore. Questa iniziativa unisce la passione per il cibo al desiderio di scoperta.

Arnaldo Thomas Derosa, il creatore del progetto, ha avuto questa idea anche basandosi sulla propria esperienza personale: lui stesso, si è infatti trasferito a Milano per studiare, lasciando al Sud molti sapori con cui è cresciuto. Daggiù rappresenta anche un modo per valorizzare le piccole aziende che hanno mantenuto un forte legame con il passato.

Cosa contiene la box e prezzi

Ogni mistery box contiene 6 articoli a sorpresa, tra cui dolci, prodotti salati e bevande. Si tratta di prodotti non freschi e con una scadenza che va da sei mesi a un anno. I clienti potranno anche sottoscrivere un abbonamento, per ricevere la confezione ogni mese.

Il packaging è riciclabile, rispettando quindi l’ambiente. Come confermato dall’ideatore, parte dei ricavi viene devoluta a “Onlus e associazioni umanitarie”. Daggiù ha ideato anche un’edizione speciale con alcuni dessert delle feste natalizie tipici del Sud Italia: questa variante ha un costo di 49,90 euro.

Fonte foto copertina: https://www.facebook.com/daggiu/

ultimo aggiornamento: 04-12-2020


Le ferrovie dismesse: 1.000 km sono stati riqualificati e trasformati in piste ciclabili

Bollette di luce e gas: i trucchi e i consigli per risparmiare denaro