La fascia da capitano che Cristiano Ronaldo ha gettato a terra durante la partita Serbia-Portogallo, è stata battuta all’asta: i proventi andranno in beneficienza.

La fascia di capitano che Cristiano Ronaldo con rabbia ha gettato a terra durante la partita Serbia-Portogallo è stata venduta a un offerente non identificato a 75.000 dollari, durante un’asta di beneficenza, secondo quanto ha riferito la TV serba negli scorsi giorni. I fondi raccolti saranno investiti in cure mediche per un bambino di sei mesi che soffre di atrofia muscolare spinale.

All’asta la fascia di Serbia-Portogallo di Cristiano Ronaldo

L’asta per la fascia non è stata esente da polemiche, poiché alcuni partecipanti hanno cercato di interromperla, proponendo somme irrealistiche e spropositate. La falsa offerta ha scatenato l’indignazione pubblica: le autorità, infatti, si sono impegnate a trovare e punire i colpevoli.

Cristiano Ronaldo

I soldi ottenuti da questa asta di beneficienza andranno a un bambino serbo di sei mesi affetto da una grave patologia, ossia l’atrofia muscolare spinale. L’associazione Together for Life ha ricavato 64 mila euro grazie alla vendita della fascia di Ronaldo, cioè 7,5 milioni di dinari, secondo quanto ha comunicato Jovan Simic, in un post pubblicato su Twitter.

Cosa è successo in campo?

Qualche istante prima della partita contro la Serbia, terminata con un pareggio 2-2, Ronaldo è uscito dal campo furibondo dopo che l’arbitro non ha assegnato un gol allo stesso CR7 nonostante la palla avesse varcato la linea della porta avversaria.

Il difensore della Serbia – Stefan Mitrovic – ha tentato di far annullare il gol di Ronaldo nel tempo di recupero, ma nonostante i suoi sforzi, la palla aveva oltrepassato la linea e il gol doveva essere assegnato. Mentre si dirigeva verso lo spogliatoio, prima del fischio finale, Ronaldo ha gettato con rabbia la fascia vicino alla linea laterale. Dopo la partita, è stata raccolta da un vigile del fuoco in servizio e data al gruppo di beneficenza.

L’ex nazionale portoghese, Fernando Meira, ha criticato il comportamento di Ronaldo, mentre l’arbitro Danny Makkelie si è scusato pubblicamente con l’attaccante della Juventus e il Portogallo per aver negato loro il gol della vittoria.

ultimo aggiornamento: 09-04-2021


Ventotene: l’incantevole isola protagonista di un episodio dell’Odissea

Autocertificazione 2021: il modulo da stampare