Ferrero lancia sul mercato i suoi gelati confezionati: la linea di prodotti è destinata alla grande distribuzione.

Il Gruppo Ferrero raggiunge un altro importante traguardo: lancia una nuova linea di gelati confezionati. Si tratta di prodotti destinati alla grande distribuzione, frutto solo dell’azienda e di nessun’altra partnership. È proprio questo il dettaglio che fa la differenza: rispetto agli ice cream Kinder che hanno debuttato nel 2017 e vedevano la collaborazione con la multinazionale Unilever, questa volta il prodotto è stato interamente seguito dalla Ferrero.

Ferrero: nuova linea di gelati confezionati

Rocher nelle versioni Classic e Dark, Raffaello e i ghiaccioli con Estathé Ice, nei gusti limone e pesca: sono questi i 5 gelati confezionati che il Gruppo Ferrero lancia sul mercato. Disponibili nella grande distribuzione a partire da aprile 2021, gli stecchi promettono di essere i grandi protagonisti dell’estate. Cinque ricette facili, ben collaudate dal noto marchio dolciario.

Tutto il processo di ricerca e sviluppo del prodotto e l’intera fase di produzione fa capo a Ferrero. Niente più partnership: è questo il traguardo più importante raggiunto dall’azienda. Rispetto al 2017, anno di lancio della linea Kinder in collaborazione con la Unilever, il gigante di Alba ha preferito contare solo sulle proprie risorse. Grazie alla precedente esperienza nel mondo dei gelati, la Ferrero ha avuto la possibilità di fare pratica e aprirsi una strada tutta sua in un settore importante.

L’intero mercato dei gelati confezionati, infatti, vale solo in Italia 1,9 miliardi di euro. In particolare, nella GDO viene venduto il 60% degli ice cream confezionati acquistati nel paese, per un valore pari a 1,2 miliardi.

Ferrero e Ice Cream Factory

Oltre alla linea di gelati confezionati, nel 2019 Ferrero ha messo a segno un’altra importante acquisizione: Ice Cream Factory Comaker (ICFC). Si tratta di una società spagnola specializzata nello sviluppo e nella produzione di prodotti per gelateria. Presente sul mercato da oltre 55 anni, ICFC è leader del suo settore a livello mondiale. Ferrero ha sottolineato che il lancio dei 5 nuovi stecchi è stato “ulteriormente rafforzato grazie alle sinergie con Ice Cream Factory Comaker“.

L’obiettivo della nota azienda dolciaria è conquistare una buona fetta del mercato del mondo dei gelati confezionati. Magari, un po’ come è avvenuto con i Nutella Biscuits diventati in pochi mesi il biscotto più consumato, anche Rocher, Raffaello ed Estathé Ice riusciranno a far breccia nel cuore dei consumatori.

Fonte foto in copertina: https://www.ferrero.it/ferrero-rocher-gelato

ultimo aggiornamento: 19-04-2021


Bill Gates finanzia un nuovo test rapido salivare per il Coronavirus

Farmaci umani per animali, c’è il via libera: ora è possibile anche in Italia