Ferrero Rocher lancia la tavoletta di cioccolato e debutta in un mercato da 578 milioni. Dopo i gelati, l’industria fa un altro grande salto.

Dopo il debutto nel mondo dei gelati, Ferrero Rocher si prepara ad entrare anche in quello delle tavolette di cioccolato. L’azienda dolciaria italiana approderà in un mercato da ben 578 milioni di euro con un prodotto diverso, studiato per diversi anni prima del lancio. Per quale motivo questa tavoletta si distinguerà dalla massa?

Ferrero Rocher lancia la tavoletta di cioccolato in Europa

Una tavoletta di cioccolato speciale, che richiama un po’ il cioccolatino storico Ferrero Rocher. I quadrotti della tavoletta presentano, una piccola cupola, alternata, che richiama appunto la forma sferica delle specialità tradizionali. All’interno diversi strati di cacao al 100% certificato sostenibile, che racchiudono un ripieno cremoso con granella di nocciola. Un tripudio di gusti, una gioia per il palato: questo viene in mente immaginando la prima tavoletta di cioccolato Ferrero Rocher.

Dopo i gelati confezionati, arrivati da poco tempo, il Gruppo Ferrero ha deciso di lanciare questo nuovo prodotto ed entrare in un mercato che, tra Gdo (Grande distribuzione), discount e canale tradizionale, vale circa 578 milioni di euro. Non si tratta di un salto nel vuoto, è bene sottolinearlo, visto che l’azienda, prima del lancio, ha impiegato diversi anni di studio per arrivare al prodotto finale, quello considerato perfetto.

Il lancio della prima tavoletta di cioccolato Ferrero Rocher, oltre che in Italia, avverrà anche in Germania, Regno Unito, Russia, Austria, Francia, Polonia, Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo. Nel 2022, invece, arriverà anche in Spagna, Portogallo e Usa.

Ferrero Rocher: power brand mondiale

Il Gruppo Ferrero ha spiegato che per studiare la tavoletta è stato coinvolto un team di 50 persone. La ricetta finale è il frutto di tante, tantissime prove. Tre gusti: cioccolato al latte original, cioccolato fondente 55% con nocciole e cioccolato bianco con nocciole. Il prodotto è stato pensato per renderlo ancora di più “power brand mondiale“: non a caso, è stato scelto un mercato, ovvero quelle delle tavolette, che è in continua espansione. Dulcis in fundo, l’azienda, per la gioia di quanti amano la loro cioccolata, ha deciso che l’ultima novità sarà in vendita tutto l’anno.

ultimo aggiornamento: 05-10-2021


I 10 ristoranti stellati Michelin più economici in Italia

Frances Haugen: chi è l’infomatrice che ha dato del filo da torcere a Facebook e Instagram