Forbes ha individuato i 10 miliardari cinesi più facoltosi del 2022, il cui numero è sceso, rispetto al 2021.

La Cina ha portato alla luce più miliardari l’anno scorso di qualsiasi altra economia a livello globale. È quanto riferisce l’edizione annuale World’s Billionaires’ List di Forbes, che include 236 miliardari nuovi di zecca, di cui 62 provengono dalla Cina. Nonostante la vasta repressione di Pechino sul settore tecnologico, l’industria tecnologica cinese fa capo a quasi un terzo dei nuovi miliardari presenti nell’elenco.

Miliardari cinesi del 2022 secondo Forbes: i primi 5 in classifica

L’edizione annuale della World’s Billionaires’ List di Forbes ha fatto emergere nuovi miliardari in Cina. Anche se c’è stato un calo di cinesi all’interno della lista, bisogna dire che alcuni sono usciti dalla classifica, mentre altri vi sono entrati.

Diamo uno sguardo alla top 5 dei miliardari cinesi: al primo posto tra i cinesi più ricchi del 2022, troviamo Zhong Shanshan, produttore di acqua in bottiglia e bevande al tè del brand Nongfu Spring, con un patrimonio di 65,7 miliardi di dollari. L’uomo, inoltre, è a capo anche della Beijing Wantai Biological Pharmacy, azienda che produce di test per Covid-19.

Dollari
Dollari

Al secondo posto, c’è Zhang Yimin, fondatore di ByteDance, che gestisce la popolarissima app di social media per brevi video TikTok e si classifica come uno degli unicorni più preziosi al mondo. Il suo patrimonio ammonta a 50 miliardi di dollari. In terza posizione, troviamo Ma Huateng, CEO del gigante dei media web Tencent, con un patrimonio netto di 37,2 miliardi.

Al quarto posto, invece, c’è Lui Xiangjian a capo dell’azienda di elettrodomestici He Xiangjian, cofondatore del gruppo Midea, con un patrimonio netto pari a 28,3 miliardi di dollari. In quinta posizione, troviamo William Lei Ding, CEO di NetEase, una delle più grandi aziende di gioco online della Cina, quotata al Nasdaq, con un patrimonio netto di 25,2 miliardi di dollari.

I cinesi più ricchi: dal sesto al decimo posto

Al sesto posto, troviamo Wang Wei, fondatore e presidente della società di consegna pacchi SF Holdings, nota come Fedex China, con un patrimonio netto pari a 24,3 miliardi di dollari. Al settimo posto, c’è Qin Yinglin, che presiede Muyuan Food, uno dei più grandi allevatori di suini della Cina.

All’ottavo posto, troviamo Li Shufu, l’imprenditore più ricco della Cina nel settore automobilistico, che presiede la Zhejiang Geely Holding, che va leva su partecipazioni dirette e indirette di case automobilistiche tra cui Volvo e Polestar, produttore di veicoli elettrici.

Al nono posto, c’è Jack Ma, cofondatore di Alibaba con un patrimonio netto di 22,8 miliardi di dollari. Infine, al decimo posto troviamo Huang Shilin, uno dei due vicepresidenti di Contemporary Amperex Technology, principale fornitore mondiali di batterie di veicoli elettrici.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 08-05-2022


La guerra in Ucraina lancia la corsa alla cybersecurity: come l’Italia governa la cyber anarchia

Mediobanca contro i cambiamenti climatici: sì alle raccomandazioni della TCFD