La Kyiv School of Economics stima che il costo del conflitto potrebbe salire a 600 miliardi di dollari, quasi quattro volte il PIL della nazione.

L’invasione russa dell’Ucraina sta infliggendo danni alle infrastrutture del paese per un costo di 4,5 miliardi di dollari a settimana mentre le bombe continuano squarciano migliaia di edifici, servizi pubblici e strade. Secondo le stime fornite dalla Kyiv School of Economics (KSE), supportate dal governo ucraino, l’importo totale dei danni diretti alle infrastrutture ha raggiunto i 92 miliardi di dollari da quando Vladimir Putin ha ordinato l’invasione a febbraio. L’Ucraina, dunque, avrebbe perso 600 miliardi di dollari.

600 miliardi di dollari persi dall’Ucraina: uno studio lo afferma

La perdita totale dell’economia ucraina – a causa dell’invasione russa – è pari a 564-600 miliardi di dollari. Lo afferma uno studio condotto dalla Kyiv School of Economics. L’importo totale dei danni alle infrastrutture dovuti all’invasione russa raggiunge quasi i 92 miliardi di dollari, ovvero 2,7 trilioni di UAH. Nell’ultima settimana, le perdite dirette dovute alla distruzione e ai danni alle infrastrutture civili e militari sono aumentate di quasi 4,5 miliardi di dollari. Il post:

Загальна сума збитків інфраструктури в результаті війни сягає майже $92 млрд або 2.7 трлн грн. Це дані станом на 2…

Posted by Kyiv School of Economics on Tuesday, May 3, 2022

Dall’inizio della guerra, almeno 195 fabbriche e imprese, 231 istituzioni mediche, 543 asili nido, 295 ponti e attraversamenti di ponti, 151 magazzini, 97 strutture religiose e 144 culturali sono state danneggiate, distrutte o sequestrate.

Lo stesso è accaduto, almeno 23,8mila chilometri di strade e 33,7 milioni di metri quadrati di patrimonio abitativo. Le perdite dirette di imprese (beni, magazzini) dovute alla guerra ammontano già a quasi 10 miliardi di dollari. Inoltre, almeno 9,5 mila auto sono state distrutte, danneggiate o sequestrate. Il valore totale di tali auto, secondo stime preliminari, supera 1,3 miliardi di dollari.

Cosa emerge dall’analisi sui danni del conflitto

Gli accademici hanno affermato che la cifra è aumentata di quasi $ 4,5 miliardi nella settimana – fermandoci al 2 maggio – aggiungendo che la loro stima è probabilmente inferiore al costo reale, perché le perdite dovute alla guerra sono difficili da quantificare.

bandiere russia e ucraina
bandiere russia e ucraina

Con le perdite derivate dall’invasione – aumentate di circa il 60% – della produzione economica annuale, i ricercatori hanno affermato che l’Ucraina sta subendo gravi danni alle infrastrutture che saranno costose da riparare o ricostruire. Il KSE ha affermato che il suo progetto, Russia Will Pay, si basava sull’analisi di migliaia di segnalazioni di danni causati durante l’invasione, che sono state presentate da cittadini, agenzie governative e autorità locali.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 15-05-2022


American Academy of Arts and Sciences: tre italiane nominate tra 268 personalità mondiali

30 Under 30 Europe 2022, pubblicata la lista di Forbes: 12 sono italiani