Il miliardario Jeff Bezos ha rivelato di voler donare circa 124 miliardi di dollari in beneficenza contro il climate change.

Jeff Bezos, il fondatore di Amazon, prevede di donare la maggior parte della sua ricchezza, che ammonta a 124 miliardi di dollari, in beneficenza. L’uomo ha in programma di donarlo per la lotta ai cambiamenti climatici e al sostegno di “persone in grado di combattere le profonde divisioni sociali e politiche che affliggono l’umanità”. Lo ha affermato Bezos in un’intervista alla CNN, durante l’assegnazione del premio Bezos Courage and Civility Award a Dolly Parton, senza però fornire ulteriori dettagli.

Jeff Bezos dona il proprio patrimonio in beneficenza

Un primo piano di Jeff Bezos
Un primo piano di Jeff Bezos

Bezos ha detto che lui e la sua nuova partner, Lauren Sanchez, giornalista e filantropo, stanno cercando di trovare modi per donare questi soldi. L’uomo ha dichiarato: “La cosa difficile è capire come farlo. Non è facile. Sto riscontrando che la filantropia non è facile”.

Negli ultimi anni, Bezos ha messo sul tavolo circa 10 miliardi di dollari per combattere il cambiamento climatico e proteggere il pianeta attraverso il Bezos Earth Fund, di cui è presidente esecutivo. Il fondatore di Amazon, che si è dimesso dalla carica di CEO della società di Seattle nel 2021, possiede circa il 10% del colosso dell’eCommerce, così come il Washington Post e la società di turismo spaziale Blue Origin.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 15-11-2022


The Line: l’Arabia Saudita al lavoro per la città verticale nel deserto

COP 27: cos’è e perché è un appuntamento così importante