L’attrice Kate Winslet ha donato al GoFundMe di una mamma che non sarebbe più riuscita a pagare le spese mediche della figlia.

Una donazione molto speciale fatta da Kate Winslet ha salvato una madre scozzese dall’essere costretta a vendere la sua casa per permettersi di pagare il mantenimento in vita della figlia di dodici anni che soffre di una grave paralisi cerebrale.

La donna, Carolynne Hunter, grazie alla donazione dell’attrice, avrà così abbastanza soldi il prossimo anno per garantire il supporto vitale a sua figlia Freya. La bambina ha bisogno di una fornitura costante di ossigeno a causa di problemi respiratori ed è perennemente attaccata a dei macchinari.

Kate Winslet: la donazione di quasi 20.000 sterline

I macchinari a cui è collegata la bambina consumano moltissima energia. Gli aumenti di prezzo hanno colpito tutti, mettendo in grave difficoltà la famiglia, che vive in Scozia. Si sono visti quindi costretti a lanciare un appello sui canali della BBC Scotland.

Kate Winslet
Kate Winslet

L’attrice di Titanic, colpita dalla vicenda, non ci ha pensato due volte e ha messo mano al portafoglio, donando l’intero importo alla pagina di GoFundMe. Ha quindi contattato telefonicamente mamma Carolynne per augurarle tutto il meglio e buona fortuna.

Tanta emozione e gratitudine è stata provata dalla donna nel parlare con Kate Winslet, ma la signora Hunter sa di non essere l’unica a vivere in queste condizioni e ha contattato le autorità scozzesi e britanniche per intervenire a sostegno di tutte le famiglie che, come la sua, hanno responsabilità di cura. La donna spiega: “Io sarò aiutata, ma gli altri? Non era un’attrice che doveva pagare, ma il governo”.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 16-11-2022


Måneskin: candidati ai Grammy 2023 nella categoria “Miglior nuovo artista”

BookCity Milano 2022: la fiera che promuove la letteratura dal 16 al 20 novembre