Gli Uffizi, Palazzo Pitti e il Giardino di Boboli si posizionano in questa speciale classifica davanti al Colosseo, ai Musei Vaticani e al Parco archeologico di Pompei.

La Galleria degli Uffizi con Palazzo Pitti e il Giardino di Boboli è il luogo di cultura più visitato d’Italia nel corso del 2021. Lo rivela una speciale classifica stilata da Il giornale dell’arte. La rivista specializzata ha calcolato il numero di visitatori di musei ed esposizioni in Italia e nel mondo nel 2021 e in vetta alla lista c’è il museo più importante di Firenze.

Gli Uffizi sono il museo più visitato in Italia nel 2021

La Galleria degli Uffizi ha fatto registrare numeri da record nel 2021, l’anno della riapertura post-pandemica: 1.721.637 ingressi. È la prima volta che la “casa” dei capolavori di Giotto, Botticelli e Caravaggio ottiene questo risultato. Oltre ad essere uno dei musei migliori al mondo, gli Uffizi primeggiano anche tra le mostre.

La mostra d’arte contemporanea Giuseppe Penone, Alberi in versi, il focus sul dipinto Le stimmate di San Francesco di Bartolomeo della Gatta (portato agli Uffizi dalla Pinacoteca di Castiglion Fiorentino nell’ambito del progetto Terre degli Uffizi) e Leone X torna a Firenze a Palazzo Pitti, in occasione dell’inaugurazione del restauro per la chiusura delle celebrazioni raffaellesche del 2020, sono stati gli eventi più visitati del 2021.

Una ragazza visita la Galleria degli Uffizi
La Galleria degli Uffizi migliora ancora: numeri da record nel 2021

Pure il primo fine settimana con ingresso gratuito di domenica, l’iniziativa appena riattivata dal Ministero della Cultura, è appannaggio delle Gallerie. Quello degli Uffizi è stato il weekend più frequentato dal 2019 con 32.912 visitatori.

La Galleria delle statue e delle pitture degli Uffizi occupa inoltre il 20esimo posto tra i musei più visitati al mondo con 969.695 presenze. In questa classifica c’è in prima posizione il Louvre di Parigi con 2.825.000 presenze.

I musei più visitati in Italia nel 2021: la classifica

Siamo di nuovo su una linea ascendente che fa ben sperare per il futuro – fa sapere il direttore Eike Schmidt in una nota –. Si è trattato di un impegno di squadra che ha coinvolto tutti i colleghi che lavorano agli Uffizi con le più diverse mansioni. Insieme è stato possibile realizzare i tre fattori decisivi che hanno potuto attirare e fidelizzare i visitatori: le nuove sale del Cinquecento aperte lo scorso maggio, le mostre che spaziano dall’antichità classica al contemporaneo e l’offerta culturale che diramiamo anche sul web e sui social”.

La classifica dei musei più visitati in Italia nel 2021 è completata dal Colosseo al secondo posto (1.633.436 ingressi), dai Musei Vaticani in terza posizione (1.612.530 ingressi) e dal Parco archeologico di Pompei fuori dal podio con 1.037.766 ingressi.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 18-04-2022


Ogyre, la startup italiana che ripulisce il mare dalla plastica insieme alle comunità di pescatori

Inps, bandi per le vacanze studio 2022: requisiti e come fare la domanda