I bandi per le vacanze studio 2022 lanciati dall’Inps sono in scadenza: quali sono i requisiti e come inoltrare la domanda.

Sono due i bandi pubblicati da Inps per le vacanze studio 2022 ed entrambi sono rivolti a studenti che intendono trascorre un periodo in Italia o all’estero per perfezionare una delle proprie abilità curriculari. Vediamo quali sono i requisiti per poter partecipare e come inoltrare la domanda.

Bandi vacanze studio 2022, come funzionano

L’Inps ha pubblicato due bandi per le vacanze studio della prossima stagione: Estate INPSieme Italia 2022 ed Estate INPSieme estero e vacanze tematiche in Italia 2022. Entrambi sono rivolti a studenti figli, orfani o equiparati di dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione.

Il bando Estate INPSieme Italia 2022 è destinato a studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado e a quelli della secondaria di secondo grado disabili o invalidi civili al 100%. I mesi interessati sono giugno, luglio e agosto e la destinazione deve essere italiana. Il contributo copre vitto, alloggio e tutte le attività didattiche previste, incluse eventuali gite e le coperture assicurative. Durante la vacanza i ragazzi dovranno acquisire abilità linguistiche, scientifico-tecnologiche, artistiche, sportive e ambientaliste. Le stesse saranno certificate con un attestato al termine dell’esperienza. I posti disponibili sono 12,020 e l’importo massimo del contributo è pari a 600 euro per soggiorni di sette notti e 1000 euro per 14 notti.

Al bando Estate INPSieme estero e vacanze tematiche in Italia 2022 possono partecipare tutti gli studenti della scuola secondaria di secondo grado che nell’anno scolastico 2021/2022 hanno frequentato le classi IV e V. I Paesi interessati sono sia europei che extra europei e le strutture saranno campus, college e residenze per ragazzi. L’abilità da perfezionare è una lingua straniera. I contributi sono 20,348 per un massimo 2,000 euro ognuno.

Data di scadenza per i bandi di concorso

E’ bene sottolineare che tutti gli studenti dai 12 anni in su dovranno essere in possesso di green pass, vaccinale oppure di guarigione. L’obbligo non è valido soltanto per coloro che non hanno potuto aderire alla campagna anti Covid a causa di patologie particolari. Le domande per partecipare devono essere inoltrate, secondo le modalità previste dai relativi bandi, entro le ore 12:00 del 22 aprile 2022. L’Inps pubblicherà la graduatoria degli studenti ammessi entro il 20 maggio 2022.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 18-04-2022


La classifica dei musei più visitati in Italia nel 2021: domina la Galleria degli Uffizi

Italia, quali sono le migliori aziende dove lavorare: da Cisco a Salesforce