Gli arredi di casa si noleggiano a lungo termine: il servizio offerto da Contract District Group per rispettare l’ambiente.

Cambiare casa comporta dei costi e non sempre si ha denaro sufficiente per coprire tutte le spese di affitto iniziali e l’acquisto di eventuali arredi. Per questo, Contract District Group ha ideato una soluzione che viene incontro, non solo alle persone, ma anche all’ambiente, mediante la quale è possibile noleggiare gli arredi dell’abitazione a prezzi vantaggiosi. Ecco come funziona.

Noleggiare arredi: un’opzione vantaggiosa e sostenibile per l’ambiente

Il noleggio è una pratica sempre più diffusa negli ultimi tempi: si prende, in affitto, ogni oggetto di uso quotidiano, dal ferro da stiro al trapano, fino a frullatori e altri utensili per la casa. E, in questo contesto di economia circolare, Contract District Group ha pensato di mettere a disposizione un servizio di noleggio degli arredi di casa.

Arredamento
Arredamento

Un’opportunità molto importante per chi cambia casa e ne prende un’altra in affitto, magari sprovvista di mobilio.

Le spese iniziali da fronteggiare quando si cambia abitazione gravano sul bilancio familiare, quindi tale opzione permette di risparmiare e di ridurre gli sprechi, attuando un atteggiamento maggiormente responsabile nei confronti dell’ambiente che ci circonda.

Come funziona la pratica di noleggio

L’opzione di noleggio di arredi, messa a disposizione dell’utenza da parte dell’azienda, è rivolta sia agli inquilini che ai proprietari degli immobili. La quota mensile si calcola sulle rendite generate dall’affitto legato all’immobile, in base alle esigenze del conduttore o in relazione alla disponibilità.

L’azienda provvede a sostituire parzialmente o totalmente l’arredamento qualora si debba apportare una riqualificazione o sostituzione del mobilio usurato. Tale opzione, definita Refresh, al momento è disponibile solo a Milano.

In tal senso, Contact District Group metterà a disposizione un servizio di riverniciatura dell’appartamento, prima che lo stesso venga nuovamente messo in affitto.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 14-11-2022


Ferrari Formaggi, fatturato record e investimento in sostenibilità

In arrivo un “gemello virtuale” di Milano: mappata tutta la città