Il primo posto delle Olimpiadi di filosofia va a Giulia Pession, studentessa al quinto anno del liceo classico XXVI Febbraio di Aosta.

E’ Giulia Pession a salire sul gradino più alto del podio e a conquistare per l’Italia la medaglia d’oro alle Olimpiadi internazionali di filosofia. Si è aggiudicata la vittoria con uno scritto su Eraclito surclassando gli altri 88 finalisti in gara provenienti da tutto il mondo. Le Olimpiadi si sono svolte dal 26 al 29 maggio a Lisbona. A dare l’annuncio della vittoria è stato il ministero dell’Istruzione italiano orgoglioso della studentessa del liceo classico XXVI Febbraio di Aosta.

Giulia Pession campionessa di filosofia

L’ultima medaglia d’oro l’Italia era riuscita a conquistarla nel 2002, a Tokyo, con una studentessa di Roma. Nel 2015, invece, a Tartu in Estonia, l’Italia si era aggiudicata due medaglie di bronzo. Inoltre nelle ultime edizioni l’Italia ha comunque ricevuto diverse menzioni d’onore fino ad arrivare alla grande soddisfazione di quest’anno. Giulia Pession dopo la vittoria ha commentato parlando di una bellissima opportunità che le ha permesso di conoscere nuove persone, visitare una bellissima città come Lisbona e poter coltivare ancora di più la sua grande passione per la filosofia.

Una ragazza studia per un concorso pubblico
Libri Studentessa

L’Italia riceve una menzione d’onore alle Olimpiadi

Oltre a Giulia Pession, per quanto riguarda l’Italia, alle Olimpiadi si è distinto anche Giovanni D’Antonio. Studente del liceo Torricelli di Somma Vesuviana (Napoli) Giovanni, che ha scritto una traccia su Hannah Arendt, ha conquistato per la seconda volta la menzione d’onore. Quest’anno le Olimpiadi, tornate in presenza dopo due anni di pandemia, sono state dedicate al tema “identità e persona” prendendo come base un lavoro dello scrittore Fernando Pessoa.

Per l’Italia in quest’edizione sono arrivate grandi soddisfazioni rese ancora più ampie dal fatto che il numero dei Paesi partecipanti è aumentato. Le Olimpiadi internazionali di filosofia sono organizzate dalla Fisp (International Federation of Philosophical Societes) e sostenute dall’Unesco. In Italia vengono organizzate dal ministero dell’Istruzione insieme alla Società Filosofica Italiana. A partecipare sono state oltre 380 scuole di tutta Italia, a cui si aggiungono 6 scuole italiane nel mondo, con più di 10.000 studenti coinvolti.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 07-06-2022


Toronto, a dirigere l’aeroporto è una centenaria: andrà in pensione a 104 anni

Bonus baby sitter 2022: i requisiti da avere e come inoltrare la domanda