Leonardo.it

Google ha stilato un’analisi dei termini che sono stati maggiormente ricercati in rete dagli italiani nel 2020. Ecco quali sono.

Google ha elaborato un’analisi dettagliata sui termini maggiormente ricercati nel corso del 2020. Il gigante delle ricerche online ha rivelato quali sono stati i principali trend dell’anno che sta per concludersi. All’interno della lista dei nomi di persone più ricercate dagli italiani, troviamo un cantante e un atleta nostrani, politici italiani e stranieri e un nome legato a un caso di cronaca recente. Tra le parole più ricercate, invece, quelle legate alla pandemia mondiale e ai provvedimenti politici per affrontarla.

Google, i nomi più ricercati dagli italiani nel 2020

Google ha svelato i nomi che hanno ricevuto un picco di ricerche nel corso del 2020, anno che sta per volgere al termine.

  1. Al primo posto, troviamo Alex Zanardi. L’atleta ha subito un incidente in handbike, durante una gara che si svolgeva a Pienza; lo sportivo, infatti, è stato travolto da un camion.
  2. In seconda posizione, troviamo Silvia Romano. La giovane donna fu rapita in Kenya e tenuta prigioniera per 18 mesi in Somalia, per poi essere liberata nel mese di maggio del 2020. 
  3. Passando alla terza posizione, c’è Donald Trump mentre al quarto posto Joe Biden. I loro nomi sono consecutivi, per un motivo molto semplice: sono stati i protagonisti di un’agguerrita campagna elettorale, conclusasi con l’elezione dell’esponente dei Democratici come Presidente degli Stati Uniti d’America.
  4. Al quinto posto, invece, Giuseppe Conte, presidente del consiglio del nostro paese, principale volto di riferimento di questi mesi concitati, che gli italiani hanno trascorso tra lockdown, distanziamento e decreti.

Google Trends, le parole più ricercate in Italia nel 2020

  1. Nei trend di Google, notiamo – al primo posto – come si può immaginare, la parola Coronavirus, a causa della pandemia mondiale.
  2. Al secondo posto troviamo le ricerche relative alle elezioni americane, con la parola Elezioni USA.
  3. Al terzo posto, c’è Google Classroom, piattaforma dedicata a studenti e insegnanti per la didattica a distanza.
  4. A quarto posto, invece, troviamo il termine WESchool, piattaforma di classe digitale che consente ai docenti, da computer o dall’applicazione, di rapportarsi online alla propria classe.
  5. La quinta parola più gettonata è Nuovo dpcm, un termine legato alla pandemia di COVID-19, in quanto attraverso i decreti del presidente del consiglio dei ministri, si è gestita l’intera emergenza sanitaria.