In arrivo un nuovo decreto che prevede il pensionamento anticipato per tutti i dipendenti delle aziende che sono in crisi. Ecco come funziona tale misura.

Se l’azienda è in crisi, il lavoratore potrà andare in pensione in anticipo. Questo prevede il nuovo decreto del dicastero dello Sviluppo economico. Un provvedimento che era già previsto dalla legge di Bilancio 2022, che potrà essere attuato solo con il nuovo atto.

Pensione anticipata se l’azienda è in crisi: il nuovo decreto nel dettaglio

Dal Mise, arriva un nuovo decreto che permetterà ai lavoratori di andare in pensione prima del tempo previsto se l’azienda per cui lavorano è in crisi, secondo quanto previsto dalla legge 234 del 30 dicembre 2021.

Per un triennio, ossia fino al 2024, i lavoratori potranno scegliere di optare per il pre-pensionamento, ottenendo un’indennità di poco più bassa, rispetto a quella prevista dopo aver completato il proprio ciclo di lavoro. Si tratta, dunque, di un assegno momentaneo che si ottiene fino a quando non si raggiungono i requisiti pensionistici previsti per legge.

Pensione
Pensione

Assegno pensionistico: chi può ottenerlo

Questa misura viene messa a disposizione esclusivamente per le piccole e medie imprese che si ritrovano ad affrontare la crisi. Affinché questa strada possa essere intrapresa, è necessario che si stipuli un accordo con i sindacati e un accordo collettivo aziendale.

Per i 2022, 2023 e 2024, il tesoretto a disposizione ammonta a 150 milioni di euro e, per quanto riguarda la pratica di pensionamento anticipato, potrebbero essere coinvolte più di 10 mila dipendenti che fanno parte di aziende che hanno un minimo di 15 impiegati, fino a un massimo di 250. Il fatturato annuale di tali aziende, inoltre, non deve superare i 50 milioni all’anno o 43 milioni per quel che concerne un totale di bilancio.

La crisi, dunque, scaturisce quando – nei dodici mesi precedenti la richiesta – l’azienda abbia registrato una diminuzione media del fatturato almeno del 30% rispetto a quello ottenuto nell’anno 2019, prima che iniziasse la pandemia di Coronavirus.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 15-06-2022


Italia prima al mondo per sostenibilità, efficienza e innovazione in 10 settori

Bonus musica 2022: di cosa si tratta e come richiederlo