Lo rivela il rapporto “L’Italia in 10 Selfie 2022” della Fondazione Symbola: dall’economia circolare al tasso di riciclo di rifiuti, i numeri di un fenomeno sottovalutato.

Pochi sanno che l’Italia ha il più grande operatore globale nelle energie rinnovabili, è prima al mondo nell’economia circolare e leader mondiale nel design e nel legno-arredo grazie alla sostenibilità. Questi e tanti altri numeri, a dimostrazione che il Belpaese non è secondo ai “frugali” e virtuosi europei, emergono da “L’Italia in 10 Selfie 2022”, il dossier della Fondazione Symbola realizzato in collaborazione con Unioncamere ed Assocamerestero.

Italia superpotenza nell’economia circolare

Il rapporto evidenzia che l’Italia è leader nella produttività nell’uso delle materie prime. Il nostro punteggio è di 268 su 300: un dato nettamente superiore alla media europea (147 punti) e a quello di Germania (157), Francia (152) e Spagna (142). L’Italia ha un tasso di riciclo sul totale dei rifiuti speciali e urbani pari al 79,4%. Una percentuale decisamente superiore alla media europea (ferma al 48,6%) e ai numeri di Germania (69,1%), Francia (66,2%) e Spagna (48,7%).

In Italia 441.000 imprese hanno investito negli ultimi cinque anni in prodotti e tecnologie rinnovabili. L’agricoltura italiana è la migliore in Europa per produzioni di qualità e sostenibilità. Le aziende tricolori sono avanti nella sostenibilità con emissioni (30 milioni di tonnellate di CO2) nettamente inferiori a Francia (76 milioni di tonnellate) e Germania (66 milioni di tonnellate). Con 842 denominazioni l’Italia è prima in Europa per prodotti agroalimentari e vitivinicoli registrati e protetti: 581 DOP, 257 IGP e 4 STG.

Non tutti sanno che l’Italia è prima al mondo in numerosi settori: ad esempio per siti Unesco

Attualmente l’Italia detiene il maggior numero di beni storico-artistici inclusi dall’Unesco nella lista dei patrimoni dell’umanità: 58 siti. Dietro si piazzano la Cina (56), la Germania (51), la Francia e la Spagna (entrambe 49). Non solo: il Belpaese è terzo al mondo per livello di specializzazione nell’aerospaziale e leader nell’osservazione della terra.

Nell’export di piastrelle in ceramica l’Italia è leader con 5,24 miliardi di euro (il 31% del valore delle esportazioni totali) e nell’export del settore occhiali è seconda al mondo per valore (3,93 miliardi di euro), preceduta soltanto dalla Cina con 4,41 miliardi. Infine l’Italia è al quarto posto per valore delle esportazioni di macchine utensili per la lavorazione dei metalli con 2.945 milioni di euro.

L’Italia in 10 Selfie 2022: fotografia dei nostri successi

Il dossier “L’Italia in 10 Selfie 2022” è stato presentato presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. “Il nostro Paese – dichiara Ermete Realacci, presidente della Fondazione Symbola – dà il meglio di sé quando incrocia i suoi cromosomi antichi, la sua identità con un modo tutto italiano di fare economia: che tiene insieme innovazione e tradizione, coesione sociale, nuove tecnologie e bellezza, capacità di parlare al mondo senza perdere legami con territori e comunità, flessibilità produttiva e competitività”.

Ambientalista, esponente del Partito Democratico e già deputato per quattro legislature, Realacci aggiunge che “i 10 selfie sono un racconto che vuole essere un promemoria e un’agenda”. “C’è molto da fare – conclude il presidente di Symbola – ma da qui possiamo partire per affrontare non solo i nostri mali antichi ma il futuro e le sfide che ci pone”. “L’Italia in 10 Selfie 2022” è disponibile sul sito ufficiale di Symbola.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 14-06-2022


I supereroi al Santobono di Napoli per regalare un sorriso ai bambini malati

Pensione anticipata per i dipendenti di aziende in crisi: il nuovo decreto in arrivo