Roma: il sindaco Roberto Gualtieri propone mezzi gratis per aiutare lavoratori e ambiente. L’iniziativa deve essere approvata dal Governo.

Una proposta interessante, quella lanciata dal sindaco di Roma Roberto Gualtieri. Il primo cittadino della Capitale, per aiutare i lavoratori in difficoltà e combattere la crisi ambientale, vuole concedere mezzi gratis o parzialmente gratuiti alla popolazione. Il progetto, ovviamente, deve essere approvato e finanziato dal Governo.

Roma: mezzi gratis per aiutare lavoratori e ambiente

L’inquinamento ambientale è un fatto che, al giorno d’oggi, riguarda tutto il mondo. Alcuni Paesi, però, stanno cercando di fare qualcosa di concreto nella lotta al cambiamento climatico. In Spagna e in Germania, ad esempio, sono stati proposti abbonamenti ridotti o addirittura azzerati per i mezzi pubblici, in modo da ridurre notevolmente l’utilizzo di automobili. E’ proprio ispirandosi a questa iniziativa che il sindaco di Roma Roberto Gualtieri ha proposto “la gratuità o quasi gratuità del trasporto pubblico“. Nel corso del congresso del Partito Socialista, il primo cittadino della Capitale ha sottolineato che questo incentivo potrebbe aiutare sia la popolazione che l’ambiente.

Invece di discutere di cose assurde, come la giusta necessità di dotare Roma di un impianto moderno di termovalorizzazione per il trattamento dei rifiuti, perché non ci si esercita a provare a capire cosa possiamo fare? Faccio un solo esempio: penso che sia possibile trovare delle risorse per fare quello che sta facendo la Germania di Olaf Scholz e la Spagna di Pedro Sanchez e realizzare un investimento forte per avere la gratuità o quasi gratuità del trasporto pubblico, dei treni, degli autobus durante l’autunno, quando ci saranno le scuole che riaprono, per dare un aiuto concreto ai lavoratori, alle persone con i redditi più bassi, e si dà un contributo concreto alla lotta per il mutamento climatico“, ha dichiarato Gualtieri.

La proposta dei mezzi gratis a Roma, ovviamente, deve essere discussa in Parlamento, perché è dal Governo che dovrebbero essere improntati i soldi necessari a permettere la ‘manovra’. Se l’iniziativa dovesse essere approvata, partirebbe in autunno, quando tutti i cittadini torneranno alla vita di sempre, lavoro e scuole comprese.

Roma e il problema inquinamento: il trasporto gratuito potrebbe aiutare

Tra i tanti problemi che affliggono Roma, quello dell’inquinamento ambientale sembra essere il più grande. Oltre all’allarme rifiuti, si stima che sono quotidianamente 2 milioni le automobili che attraversano la città. Un numero elevato, specialmente se sommato ai 1500 mezzi di trasporto di superficie. Non a caso, la Capitale risulta essere tra le città più inquinate d’Europa.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 20-07-2022


Università, da settembre ci si potrà iscrivere a due corsi di laurea contemporaneamente

Laguna di Venezia, è tornata l’acqua dolce e si è ripristinato l’habitat naturale