Arriva lo Spid per minorenni: vediamo come funziona, cosa fare per richiederlo e in che modo garantisce la sicurezza degli under 18.

Anche i minorenni avranno lo Spid, ovvero il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Le linee guida garantiscono la massima tutela degli under 18, motivo per cui il servizio sarà diverso in base all’età del minore, se inferiore o maggiore a 14 anni. Vediamo come funziona e cosa è necessario fare per richiederlo.

Spid per minorenni: cos’è e come funziona

Dopo gli adulti, arriva lo Spid anche per minorenni. Il Sistema Pubblico di Identità Digitale, che consente di accedere in modo veloce e sicuro ai servizi online della Pubblica amministrazione, prevede linee guida ad hoc, in modo che gli under 18 non corrano alcun tipo di pericolo. L’Agenzia per l’Italia Digitale (Agid) garantisce la “piena sicurezza e tutela dei dati” di tutti i ragazzi che non hanno ancora raggiunto la maggiore età ma intendono ottenere lo Spid.

E’ bene sottolineare fin da subito che il Sistema Pubblico di Identità Digitale può essere richiesto solo ed esclusivamente dai genitori. Questi ultimi, poi, avranno il controllo completo del servizio. Significa che riceveranno una notifica ogni volta che i figli utilizzano lo Spid e avranno la possibilità di approvare o bocciare ogni loro azione.

Lo Spid per minorenni consente azioni diverse in base all’età. Se si tratta di un soggetto con età inferiore ai 14 anni, l’identità digitale potrà essere utilizzata dietro controllo dei genitori ed esclusivamente per i servizi online offerti dalle scuole. In caso di over 14, invece, sono diversi i servizi attivi: dal fascicolo sanitario elettronico al controllo punti della patente del ciclomotore, passando per l’area riservata MyInps.

Come richiedere lo Spid per minorenni

Come già sottolineato, lo Spid per minorenni può essere richiesto soltanto dai genitori. Per ottenere il Sistema Pubblico di Identità Digitale non dovranno fare altro che rivolgersi al proprio gestore dello Spid e accedere al servizio preposto con le credenziali di livello 2. Al compimento dei 18 anni, il diretto interessato potrà decidere se tenere attivo o meno lo Spid.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 11-05-2022


Ritrovato uno scritto inedito di Giacomo Leopardi con 550 numeri scritti

Premio Impatto, arriva il contest per i progetti eco-sostenibili delle imprese