Gli appassionati di arte possono partecipare ad alcuni tour virtuali all’interno di importanti musei italiani: ecco una selezione di queste iniziative.

Il Coronavirus impedisce purtroppo di spostarsi liberamente, ma l’arte non si ferma. Gli appassionati dell’immenso patrimonio culturale conservato in Italia potranno esplorare alcuni musei italiani direttamente dalla propria abitazione, grazie ai tour virtuali. Esperienze che, in attesa di poter entrare fisicamente in questi luoghi unici, permettono ai visitatori di scoprire virtualmente alcune meraviglie.

I tour virtuali dei musei italiani rappresentano una tra le numerose opportunità offerte dalle nuove tecnologie, che anche gli italiani utilizzano sempre più. Scopriamo quindi alcune esperienze virtuali da non perdere assolutamente!

I Musei Vaticani: tour virtuali

Iniziamo con un giro negli affascinanti Musei Vaticani, in cui trovano posto opere di epoche e stili differenti. Sul sito web ufficiale è possibile accedere ad alcuni tour virtuali: sono stati sviluppati 14 differenti percorsi che trasportano i visitatori all’interno della struttura.

Imperdibili i tour delle Stanze di Raffaello (quattro sale in sequenza decorate dal pittore urbinate e dai suoi allievi), la Cappella Sistina (la principale cappella del palazzo apostolico), il Braccio Nuovo, il Museo Profano e molto altro.

La visita virtuale della Pinacoteca di Brera e del Duomo di Milano

Spostiamoci virtualmente a Milano: gli appassionati potranno apprezzare online una cospicua parte della collezione della Pinacoteca di Brera, con quadri che possono essere ingranditi fino a 40 volte rispetto alle originali dimensioni. Disponibile anche la pagina “My Brera”, in cui i membri dello staff descrivono alcune opere.

Non manca il tour virtuale a 360 gradi del Duomo di Milano. Sarà possibile, nel sito web ufficiale, percorrere virtualmente le lunghe navate del Duomo, ammirare l’Altare Maggiore, l’area archeologica e le imponenti guglie.

Museo Egizio di Torino: tour virtuale

A Torino, gli amanti dell’arte hanno l’opportunità di ammirare un Museo Egizio impressionante, capace di trasportare gli osservatori indietro nel tempo. Si tratta infatti del secondo museo egizio più importante del mondo (dopo quello del Cairo). Gran parte della collezione è disponibile online, grazie ad alcune riproduzioni tridimensionali.

Inoltre, è stato realizzato un tour virtuale della mostra temporanea “Archeologia Invisibile“: un’occasione per poter scoprire queste meraviglie uniche.

Le Scuderie del Quirinale e La Canova Experience

Lo staff de Le Scuderie del Quirinale ha organizzato il progetto “Raffaello oltre la mostra“, che consente di visitare virtualmente l’imponente mostra “Raffaello 1520-1483”. Sono stati realizzati dei video in cui i curatori della mostra e importanti studiosi illustrano alcune tra le opere disponibili.

Particolarmente interessante è il progetto “Canova Experience“, che consente di iniziare una visita virtuale all’interno del Museo della Gipsoteca canoviana e della casa natale del Canova a Possagno. Questo progetto include quindi un’esplorazione della casa seicentesca, alcuni modelli in gesso, bozzetti e marmi del grande artista.