La musica e la biologia si incontrano grazie a Translational Music, progetto ideato dal biologo, musicista e compositore, Emiliano Toso.

La biologia e la musica si incontrano grazie alla Translational Music, che unisce questo due universi, apparentemente opposti, ma che trovano un punto di incontro grazie al biologo, musicista e compositore Emiliano Toso che, dieci anni fa, ha avuto questa particolare illuminazione, che gli ha permesso di portare avanti questo lungimirante progetto.

Translational Music, il progetto ddi Emiliano Toso

Uno sparito musicale che incontra il DNA: non è fantascienza o l’incipit di un romanzo, bensì ciò che accade nel progetto Translational Music, ideato da Emiliano Toso, compositore, musicista e biologo italiano. In sostasnza, le vibrazioni delle cellule sono tradotte in musica.

Mani che toccano note musicali
Mani che toccano note musicali

Una modalità che coniuga musica e biologia e che lo stesso autore definisce “un mare di cellule sotto un cielo di musica”. Toso, dunque, riesce a coniugare le sue passioni – ossia la musica e la biologia – in maniera magistrale, unendo due mondi che, solamente all’apparenza, risultano diversi e distanti. Nel 2013, Toso ha pubblicato il primo album che fonde la biologia alla musica a 432Hz, ossia 432 impulsi al secondo. Frequenze che si allineano maggiormente a quelle che si ritrovano in natura e nel corpo umano.

L’uso della musica traslazionale per incentivare il benessere

Le composizioni derivate da questo progetto possono essere utilizzate nel campo del benessere, della creatività e della salute, ma anche in quello della concentrazione. In questo modo, sottoponendo un paziente a questo tipo di stimolo, ne si incentiva il riequilibrio, scaricando i livelli di stress e di dolore presenti all’interno dell’organismo.

Pertanto, può essere un’ottima strada da intraprendere se si è particolarmente soggetti allo stress e si vive in un ambiente lavorativo con eccessivi stimoli (ospedale, impresa e così via). Il tutto certamente coadiuvato all’intervento di operatori del benessere e professionisti di questo settore.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 23-07-2022


Criptovalute, un nuovo quadro normativo per le monete virtuali

Il primo autobus senza conducente in Italia è attivo a Torino