Inaugurato a Milano il Drive through, lo spazio in cui ci si potrà vaccinare, attendendo in macchina il proprio turno, proprio come accaduto per i tamponi.

Ottenere la propria dose di vaccino anti-Covid, comodamente seduti in macchina. Questo prevede l’apertura del Drive through del Parco di Trenno a Milano che permetterà ai cittadini di sottoporsi alla vaccinazione, attendendo il proprio turno nell’automobile. L’obiettivo è quello di arrivare alla somministrazione di 2 mila vaccini circa al giorno, su un’area che copre 2 mila metri quadri.

Vaccino in auto: il Drive through del Parco di Trenno a Milano

Inaugurato il 15 marzo il Drive through del Parco di Trenno a Milano, permetterà a migliaia di cittadini di sottoporsi al vaccino contro il COVID-19, semplicemente aspettando il proprio turno in auto, proprio come accaduto, tempo fa, per le interminabili attese al fine di essere sottoposti a tampone.

vaccino COVID-19 in auto
vaccino COVID-19 in auto

Lo spazio in questione, infatti, era già disponibile – a partire dal mese di novembre 2020 – per i tamponi antigenici e ora è stato messo a disposizione di un gruppo di 10 operatori della Protezione Civile e quattro agenti di Polizia Locale che gestiranno l’afflusso delle persone che si dirigeranno sul posto per ottenere la propria dose di vaccino.

Alla presentazione, sono intervenuti erano presenti Anna Scavuzzo, vicesindaco e assessore alla sicurezza, Lorenzo Guerini, Ministro della Difesa, Attilio Fontana, presidente della Regione Lombardia, il Col. Fabio Zullino, responsabile del Centro Ospedaliero Militare e il generale ASST Santi Paolo e Carlo Matteo Stocco.

Come funziona il Drive through per il vaccino?

In nove ore di lavoro giornalieri, secondo le stime effettuate, si effettueranno all’incirca 2000 vaccinazioni, per poi scendere gradualmente alla somministrazione di 600 dosi giornaliere. L’organizzazione è strutturata nel seguente modo: due linee si occuperanno delle vaccinazioni, mentre altre sei continueranno a effettuare tamponi.

Ci si potrà recare sul posto, dalle ore 8.30 alle 17.30 ed attendere il proprio turno in macchina. Il tempo massimo di attesa è di 5 minuti, da sommare ai 15 minuti che si devono attendere per tenere sotto controllo reazioni insolite e/o avverse. Secondo il Piano vaccinale stabilito dal Governo, i primi a potersi vaccinare saranno gli insegnanti.

ultimo aggiornamento: 17-03-2021


Mattarella premia gli Alfieri della Repubblica 2021: ecco i 28 ragazzi anti-Covid

Treni COVID-free, come funzionano e cosa cambia per i viaggiatori