Papa Francesco ha scelto una donna come segretario generale del Governatorato di Città del Vaticano: si tratta di una suora francescana.

Si chiama suor Raffaella Petrini ed è lei che Papa Francesco ha scelto per il ruolo di segretario generale del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano. Appartenente all’ordine delle Suore Francescane dell’Eucaristia, è anche una docente universitaria. Oltre a lei, il Pontefice ha nominato altre due persone, destinate a ruoli interni.

Vaticano: eletta una suora come segretario generale

Papa Francesco ha eletto una donna, la prima della storia, per ricoprire l’incarico di segretario generale del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano. Come vicesegretario, invece, ha preferito l’avvocato Giuseppe Puglisi-Alibrandi, capo ufficio dell’Ufficio Giuridico del Governatorato. La donna nominata segretario generale è suor Raffaella Petrini, religiosa delle Suore Francescane dell’Eucaristia.

Officiale della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli dal 2005, la Petrini è nata il 15 gennaio del 1969 a Roma. Dopo la laurea in Scienze Politiche presso la Libera Università Internazionale degli Studi Guido Carli LUISS, ha conseguito un dottorato presso la Pontificia Università San Tommaso d’Aquino – Angelicum. Dal 2015 al 2019 ha insegnato Dottrina Sociale della Chiesa e Sociologia Sanitaria presso l’Istituto Internazionale di Teologia Pastorale Sanitaria Camillianum di Roma. In seguito ha ottenuto una cattedra alla Pontificia Università San Tommaso d’Aquino.

L’avvocato Giuseppe Puglisi-Aldibrandi, invece, è nato a Roma il 23 ottobre del 1966. Dopo la laurea in giurisprudenza presso l’Università La Sapienza, nel 2014, è diventato officiale del Governatorato. Dal 2017, invece, ha assunto l’incarico di capo ufficio dell’Ufficio Giuridico, Stato Civile, Anagrafe e Notariato.

Le altre nomine di Papa Francesco

Papa Francesco non ha eletto soltanto suor Raffaella Petrini come segretario generale del Vaticano e Giuseppe Puglisi-Alibrandi come vicesegretario. Il pontefice ha nominato anche il cardinale Mauro Gambetti, arciprete della Basilica Papale di San Pietro in Vaticano, presidente della Fabbrica di San Pietro e vicario generale del Papa per la Città del Vaticano, come membro della Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano.

Riproduzione riservata © 2021 - LEO

ultimo aggiornamento: 08-11-2021


Social e utilizzo: gli effetti negativi che (purtroppo) ignoriamo

Assiste il figlio tetraplegico grazie alle ferie regalate da altre persone: la storia di Sabrina