Paolo Gentilini è il presidente e l’amministratore di Biscotti Gentilini, azienda presente sul mercato da 130 anni.

Presidente e amministratore di Biscotti Gentilini, Paolo Gentilini è colui che porta sulle spalle l’onore di un’azienda presente in Italia da 130 anni. Nominato nel 2021 Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Mattarella, l’imprenditore ha sempre nutrito un grande amore per il brand creato da suo nonno Pietro.

Chi è Paolo Gentilini: la biografia

Classe 1957, Paolo Gentilini nasce a Roma da papà Ettore e mamma Margherita. Suo nonno Pietro, nel 1890, dopo aver lavorato come garzone tra Toscana ed Emilia Romagna e in alcuni Paesi dell’America Latina, torna a Roma e apre il suo primo forno. Questo, nato nel quartiere dell’Esquilino, si trasforma ben presto in una grande azienda dolciaria, ad oggi simbolo italiano nel mondo. Nel 1981, dopo la laurea in Economia e commercio presso l’Università La Sapienza di Roma, Paolo entra a lavorare nell’azienda di famiglia.

Nel 1998 viene eletto presidente e dà un taglio ‘moderno’ all’impresa. Paolo, infatti, decide di investire in ricerca e sviluppo, marketing, export e approvvigionamento di materie prime di alta qualità. Questa strategia consente al brand di crescere in modo esponenziale, sia per quel che riguarda il fatturato che per l’immagine.

Nel 2021, lo stabilimento di Roma ha 5 linee di lavorazione, 80 dipendenti, un portafoglio prodotti con oltre 80 referenze e 12 prodotti a brand congiunto venduti all’estero. I biscotti Gentilini hanno distributori europei ed extraeuropei, soprattutto in Cina, Giappone e Stati Uniti.

Avere una storia di 130 anni alle spalle è per me un grande onore , una grande responsabilità e una grande motivazione per affrontare le sfide future. Il mio impegno è di continuare a coltivare e sviluppare il lavoro di mio nonno prima e poi mio padre, condividendo gli stessi valori e la stessa passione. (…) In questo importante traguardo storico il mio pensiero va anzitutto a mio nonno Pietro e ai miei genitori Ettore e Margherita. Voglio poi rivolgere un ringraziamento speciale a tutti i dipendenti e agli ex dipendenti, i pilastri della mia Azienda e veri custodi di un patrimonio fatto di competenze, di ricordi e di esperienze condivise all’interno di questa grande famiglia“, ha dichiarato a Unindustria.it in occasione del 130esimo anniversario.

3 curiosità su Paolo Gentilini

– Nel 2021 Paolo Gentilini ha ricevuto l’onorificenza di Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

– Nel 2015, in occasione dei 125 anni dalla fondazione, la storia del biscottificio è diventata un libro intitolato Biscotti P. Gentilini,125 anni di bontà (1890-2015), scritto da Daniela Brignone e pubblicato da Palombi Editori.

– Paolo Gentilini non possiede alcun profilo social ufficiale ed è molto riservato sulla sua vita privata.


Chi è Freddie Figgers, da bambino abbandonato nella spazzatura a CEO da 62 milioni di dollari

Chi è Paola Togni, l’imprenditrice leader nel settore acque minerali e spumanti