Considerato il terzo uomo più ricco d’Italia, Stefano Pessina è un ingegnere e un imprenditore di successo. Vediamo la sua biografia.

Ingegnere e imprenditore nato a Pescara e residente a Montecarlo, Stefano Pessina è considerato il terzo uomo più ricco d’Italia. La sua fortuna è iniziata quando, ancora giovane, ha deciso di prendere in mano le redini dell’azienda di famiglia. Diamo uno sguardo alla sua biografia, dai primi passi nel mondo del lavoro al successo.

Chi è Stefano Pessina: la biografia

Classe 1941, Stefano Pessina nasce il 4 giugno a Pescara. Dopo la laurea in Ingegneria nucleare presso il Politecnico di Milano, nel 1977 torna a Napoli dove si occupa di riorganizzare l’azienda di famiglia. L’impresa, che si occupa della distribuzione di prodotti farmaceutici, rinasce con il nome di Alleanza Farmaceutica. In un primo momento, Stefano si concentra nel Sud Italia, acquisendo altre piccole società del settore.

La svolta avviene nei primi anni Ottanta, quando Pessina conosce Ornella Barra, giovane laureata in farmacia che aveva avviato una sua azienda, la Di Pharma. Nel 1986, Alleanza Farmaceutica e Di Pharma si uniscono e danno vita ad Alleanza Salute Italia (ASI). L’espansione verso l’estero inizia dalla Francia, dove nel 1988, nasce Alliance Santé, in fusione con le catene Erpi e Ipf, che, in seguito, si unisce anche al gruppo britannico UniChem per creare Alliance UniChem.

Nel frattempo, Alleanza Salute Italia (ASI) diventa il maggiore azionista di Unifarma, la più grande cooperativa di farmacisti del Nord Italia. Il 2005 è l’anno che vede il gruppo sbarcare in Russia e Cina, mentre nel 2006 nasce Alliance Boots GmbH, frutto della fusione con l’inglese Boots Group.

Stefano Pessina: la carriera

Dal 2007 in poi, con l’acquisizione di Alliance Boots, la carriera di Stefano Pessina è un continuo crescendo, specialmente dopo la partnership con il gruppo Nanjing Pharmaceutical, il quinto più grande grossista farmaceutico della Cina. L’imprenditore diventa presidente esecutivo dell’azienda e siede nel consiglio di amministrazione della società americana Walgreens. Quest’ultima, nel 2014, diventa Walgreens Boots Alliance, acquisendo Alliance Boots e diventando la più grande azienda mondiale di prodotti per la salute e il benessere.

Walgreens Boots Alliance, di cui Pessina è Executive Chairman, vanta ad oggi 21.000 punti vendita e 450.000 dipendenti con più di 425 centri di distribuzione. Questi ultimi consegnano farmaci e prodotti a oltre 250.000 farmacie, ospedali e ambulatori in tutto il mondo.

Quanto guadagna Stefano Pessina?

Nel 2021, la nota rivista Forbes ha eletto Stefano Pessina come il terzo uomo più ricco d’Italia e il 221esimo al mondo. Stando a quanto si apprende, il patrimonio dell’imprenditore è pari a 10.5 miliardi di dollari. Secondo la stima in tempo reale del sito Forbes, nel 2022, i suoi guadagni sono un po’ scesi: 9,3 miliardi di dollari. La Walgreens Boots Alliance, in ogni caso, resta un colosso da 137 miliardi di dollari.

La vita privata di Stefano Pessina

Stefano Pessina è divorziato, ha due figli, Elena e Jacopo, e da più di trent’anni è fidanzato con la collega Ornella Barra, Chief Operating Officer e International di Walgreens Boots Alliance. La donna, conosciuta nell’ambiente con il soprannome Lady di ferro dei medicinali, è stata inserita nel 2021 nella classifica delle 50 donne più influenti al mondo della rivista americana Fortune.

3 curiosità su Stefano Pessina

-Nel mese di gennaio del 2013, Stefano Pessina ha ricevuto l’onorificenza di Grande ufficiale dell’Ordine della stella d’Italia.

-L’imprenditore ha rinunciato alla cittadinanza italiana nel 2012, per diventare a tutti gli effetti cittadino monegasco ed è proprio a Montecarlo che vive con la compagna.

-Nel corso della sua carriera, Pessina ha firmato 1500 tra fusioni e acquisizioni.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 05-06-2022


Chi è Pier Silvio Berlusconi, AD del Gruppo Mediaset e compagno di Silvia Toffanin

Chi è Daniela Ducato, la nuova presidente di WWF Italia