Urusla Von Der Leyen è la prima donna a rivestire l’incarico di Presidente della Commissione Europea: scopriamo la sua biografia.

Madre di sette figli, Ursula von Der Leyen è la prima donna ad essere stata eletta Presidente della Commissione Europea. Di fede evangelico-luterana, ha iniziato ad occuparsi di politica nel 1990, quando stava per laurearsi in medicina. Scopriamo la sua biografia, da quando era una ragazza indecisa sulla strada da intraprendere ai primati ottenuti in Parlamento.

Chi è Ursula Von Der Leyen: la biografia

Classe 1958, Ursula Gertrud Von Der Leyen nasce l’8 ottobre a Ixelles, vicino Bruxelles, in Belgio. Dopo il liceo, studia prima archeologia, poi economia, ma alla fine preferisce dedicarsi alla medicina. Nel 1980 si iscrive alla Scuola Superiore di Medicina di Hannover, dove si laurea nel 1987. Dopo aver ottenuto la magistrale in medicina, nel 1991, si avvicina alla politica. Iscritta alla Cdu (Unione Cristiano-Democratica di Germania) dal 1990, nel 1996 ne viene nominata membro del comitato degli affari sociali.

Nel 2003, la Cdu forma un governo di coalizione con i liberali del Fdp e Ursula viene nominata ministro degli Affari sociali della Bassa Sassonia. Intanto la Von Der Leyen si avvicina ad Angela Merkel, entrando nella sua squadra in vista delle elezioni del 2005. Alla vittoria della Merkel, amministra fino al 2009 il ministero per gli Affari della Famiglia e della Gioventù. Nel corso del secondo Governo di Angela, passa al dicastero del Lavoro e degli Affari Sociali, mentre dal 2013 al 2019 ricopre l’incarico di ministro della Difesa, diventando la prima donna a rivestire l’incarico.

Ursula Von Der Leyen: prima donna eletta Presidente del Consiglio Europeo

Nel mese di luglio del 2019, Ursula Von Der Leyen viene eletta Presidente del Consiglio Europeo con 383 voti a favore, diventando la prima donna a ricoprire questo incarico. Nel discorso davanti al Parlamento, prima ancora di scoprire di essere stata nominata, ha pronunciato una frase che le diceva sempre suo padre Ernst Albrecht: “L’Europa è come un matrimonio. L’amore potrebbe non essere più forte come il primo giorno, ma diventa più profondo“.

Dopo la nomina, Ursula ha dichiarato: “Quarant’anni dopo, finalmente una donna candidata alla Presidenza della Commissione Europea. Sono grata a tutti coloro che hanno infranto le barriere e le convenzioni, per una Europa della pace unita e dei valori. (…) Questa convinzione europea mi ha guidato, da madre, medico e donna politica. È al coraggio dei pionieri come Simone Veil che dobbiamo l’Europa unita. Sarà questo lo spirito che mi guiderà nell’onore di presiedere la Commissione. Sono grata a chi ha costruito l’Europa della pace“.

Quanto guadagna Ursula Von Der Leyen

Secondo il sito Linkiesta, Ursula Von Der Leyen, per l’incarico di Presidente della Commissione Europea, ha uno stipendio mensile di 27.436,90 euro. A questa cifra vanno aggiunte almeno due indennità: una riguardante la residenza, pari al 15% del compenso base, e quella di rappresentanza, poco meno di 1.500 euro. Dalla retribuzione mensile, stando a quanto stabilito dall’Unione Europea, va sottratto il 7% relativo al prelievo di solidarietà. Se dovessimo basarci sullo stipendio del predecessore Jean-Claude Juncker, Ursula dovrebbe guadagnare 33.506,89 euro al mese.

La vita privata di Ursula Von Der Leyen

Nel 1986, Ursula ha sposato il dottor Heiko Von Del Leyen, assumendo il suo cognome. Discendente di una nobile famiglia tedesca, l’ha conosciuto durante gli studi di medicina. Entrambi di fede evangelico-luterana, hanno avuto ben sette figli: David Echter (1987), Sophie Charlotte (1989), Maria Donata (1992), le gemelle Victoria Ursula e Johanna Gertrud (1994), Egmont Ulrich (1998) e Gracia Diotima (1999). Dal 1992 al 1996, la famiglia ha vissuto negli Stati Uniti perché il dottor Heiko era stato nominato professore all’Università di Standford. A causa di questo trasferimento, Ursula non ha potuto specializzarsi in ginecologia e ha messo fine alla sua carriera di medico. Tornata in Patria, comincia a studiare Public Healtg, laureandosi a 43 anni.

3 curiosità su Ursula Von Der Leyen

Ursula Von Der Leyen ha perso la sorella minore Benita-Eva a causa di un tumore. E’ stato proprio questo triste episodio a spingerla “in prima linea nella lotta al cancro“.

-La Von Der Leyen è l’unico ministro ad aver partecipato a tutti i governi presieduti da Angela Merkel dal 2005 al 2019.

-Il primo figlio di Ursula, David, è stato battezzato con acqua del Giordano che sua nonna Heide Adele aveva portato con sé da un viaggio in Israele.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 15-10-2022


Chi è Urbano Cairo, presidente del Torino, Cairo Communication e RCS MediaGroup

Chi è Emanuela D’Alessandro, la nuova ambasciatrice italiana a Parigi