Tanti i turisti che scelgono di fare vacanza a bordo della bicicletta: scopriamo cos’è il cicloturismo e come mai attira tante persone.

Se siete alla ricerca di una nuova avventura, qualcosa che vi porti lontano dalla solita routine e vi faccia sentire vivi, allora il cicloturismo potrebbe essere la scelta perfetta. Questa forma di turismo in bicicletta sta diventando sempre più popolare tra i viaggiatori di tutto il mondo. Se non avete mai provato a girare il mondo su due ruote, questo è il momento giusto per farlo.

Cos’è il cicloturismo

Il cicloturismo è una forma di turismo che prevede il percorso di lunghe distanze in bicicletta, attraverso paesaggi naturali e culturali. Questa attività richiede resistenza fisica e mentale, ma garantisce anche la possibilità di scoprire luoghi unici in modo sostenibile ed ecologico.

Ci sono diverse tipologie di cicloturismo: si può optare per percorsi su strade asfaltate o sterrate, seguire i sentieri delle montagne o viaggiare lungo le coste del mare. In ogni caso, l’obiettivo principale è quello di godere della bellezza del territorio visitato e vivere un’esperienza indimenticabile.

Bicicletta in campo di tulipani
Bicicletta in campo di tulipani

Il cicloturismo non richiede particolari competenze tecniche, a differenza dell’attività sportiva del ciclismo. Tuttavia, è fondamentale avere una buona conoscenza della propria bicicletta e degli accessori necessari come casco, luci e borsette portaoggetti.

Il cicloturismo offre molteplici opportunità ai turisti: si possono organizzare viaggi solitari o partecipare a tour guidati con altri appassionati. Si può scegliere tra diversi livelli di difficoltà dei tragitti da affrontare, sulla base delle proprie capacità fisiche.

Le motivazioni che spingono il turista a scegliere il cicloturismo

Il cicloturismo è diventato sempre più popolare negli ultimi anni e molte persone scelgono questa forma di viaggio per diversi motivi. Innanzitutto, il cicloturismo offre la possibilità di esplorare nuovi luoghi in modo attivo e sostenibile, godendo appieno della natura e delle bellezze del territorio attraversato.

Ciclisti controllano il percorso sulla mappa
Ciclisti controllano il percorso sulla mappa

Il turismo in bicicletta rappresenta una vera sfida fisica ed emotiva per molti ciclisti che desiderano mettersi alla prova e superare i propri limiti. Questo tipo di vacanza richiede, infatti, un certo grado di preparazione fisica, ma garantisce anche grandi soddisfazioni personali.

Un’altra motivazione che spinge i turisti a scegliere il cicloturismo è l’opportunità di scoprire la cultura locale in modo autentico, incontrando gente del posto, assaggiando cibi tradizionali e visitando luoghi fuori dai circuiti turistici convenzionali.

Infine, il costo ridotto, rispetto ad altre forme di viaggio, può essere un fattore determinante nella scelta del cicloturismo. Con una bicicletta si evitano costosi biglietti d’aereo o treni ad alta velocità e si possono utilizzare strutture ricettive economiche come campeggi o bed & breakfast.

Lo sviluppo di tale tendenza in Italia e in Europa

Negli ultimi anni, il cicloturismo sta diventando sempre più popolare in Europa e in Italia. Ciò è dovuto al fatto che i viaggiatori stanno cercando sempre più di esplorare le regioni locali in modo sostenibile e attivo. Il cicloturismo offre un’esperienza eccezionale per coloro che amano trascorrere del tempo all’aria aperta, fare attività fisica e scoprire nuovi luoghi.

In Italia, molte regioni si sono mosse per promuovere il cicloturismo nella zona. Ad esempio, la Toscana ha sviluppato l’itinerario “La Via Francigena” che segue le antiche strade dei pellegrini medievali da Canterbury a Roma passando attraverso la Toscana.

Famiglia in bicicletta
Famiglia in bicicletta

Anche altre città come Venezia , Milano e Bologna offrono itinerari turistici su due ruote per visitare questi luoghi storici in bicicletta.

A livello europeo ci sono molte organizzazioni senza fini di lucro come ECF (European Cyclists’ Federation) impegnate a promuovere lo sviluppo del cicloturismo nel continente, con particolare attenzione alla creazione di infrastrutture sicure come le piste ciclabili o servizi dedicati alle biciclette.

Riproduzione riservata © 2023 - LEO

ultimo aggiornamento: 12-07-2023


Pressione bassa in estate: cause e soluzioni da adottare

Finlandia, arriva la vacanza ‘digital detox’ per riconnettersi con la natura