Come usare Twitch: i consigli per iniziare a fare stream sulla piattaforma e a sfruttarla anche per guadagnare.

Non c’è dubbio che Twitch sia una piattaforma di enorme successo. La società è stata fondata nel giugno 2011, e in pochi anni è cresciuta fino a diventare una delle principali piattaforme per livestreaming al mondo. Nel febbraio 2014, Twitch è stata acquistata da Amazon per 970 milioni di dollari e da allora la sua crescita è stata inarrestabile, con un boom di iscrizioni negli ultimi anni. Per molti, però, questa rimane ancora uno strumento difficile da utilizzare, rispetto ai classici social o ad altre piattaforme simili. Se ti stai chiedendo come iniziare a sfruttare questo importante strumento, ecco un vademecum per aiutarti iniziare a trasmettere in tutto il mondo.

Fare stream su Twitch: come iniziare

Innanzitutto, devi creare un account su Twitch.tv. Una volta loggato, clicca sul pulsante “Watch” nell’angolo in alto a sinistra della home page, e poi su “Create Channel” nella sottocartella. Fai scorrere il form che appare, assicurandoti di selezionare “I’m a new broadcaster” nella sezione “How would you like to broadcast?”. Ti verrà richiesto di fornire alcune informazioni basiche sul tuo stream, tra cui il titolo, il genere e così via.

Logo Twitch
Logo Twitch

Una volta creato il tuo canale, dovrai scaricare il software di trasmissione di Twitch. Quest’ultimo è disponibile per Windows, Mac e Linux, e può essere scaricato direttamente dal sito ufficiale della piattaforma. Una volta installato, aprilo e accedi con il tuo nome utente e la password. Questo programma rileverà automaticamente la webcam e il microfono, quindi non devi preoccuparti di settarli. Per iniziare a trasmettere, clicca sul pulsante “Go live” nell’angolo in basso a destra del software di trasmissione. Verrai portato alla dashboard della trasmissione in tempo reale, dove potrai iniziare a trasmettere e interagire con i tuoi spettatori. Semplice, no?

Come avere più follower su Twitch

Esistono molte strategie per aumentare i propri seguaci su Twitch. Puoi ad esempio utilizzare gli strumenti giusti per aiutare a promuovere il canale. Ci sono diversi servizi e software che ti possono aiutare a far avere più spettatori, e puoi scoprirli facilmente attraverso il confronto con gli altri streamer.

Collegandoci proprio al concetto di confronto, un’altra strategia per aumentare il seguito è quella di essere coinvolti in una delle community di Twitch. Ce ne sono diverse all’interno della piattaforma in cui potresti facilmente integrarti, e farlo può aiutarti a esporre il canale verso nuovi spettatori. Infine, è possibile aumentare il seguito utilizzando la piattaforma regolarmente. Essere costante aiuta il canale a far affezionare gli spettatori. Inoltre, permette di costruire relazioni con gli spettatori e di creare una nuova community intorno al proprio canale. Ed è questo, in fin dei conti, il segreto del successo di un canale: coinvolgere e integrare.

Come creare contenuti coinvolgenti

Per creare contenuti coinvolgenti su Twitch, dovrai iniziare capendo cosa vuole il tuo pubblico. A volte questo può essere difficile in quanto ogni tipologia di pubblico è diversa. Tuttavia, puoi solitamente farti un’idea guardando cosa fanno altri streamer e cosa è popolare su Twitch.

Una volta ottenuto un quadro più chiaro, potrai iniziare a creare contenuti adattati ai tuoi spettatori. Un modo per creare contenuti coinvolgenti è usare l’umorismo, un’arma utile per cercare di interessare i propri fan, senza rischiare di annoiarli.

Like sui social media
Like sui social media

Puoi anche usare idee di contenuto creative per tenere i tuoi spettatori incollati allo schermo. Ad esempio, potresti fare uno streaming dal vivo in cui ti mostri mentre costruisci un progetto o giochi a un videogame nuovo per te. Questo tipo di contenuti può essere molto divertente per i tuoi spettatori e può aiutarti a distinguerti dagli altri streamer. Oppure puoi usare spezzoni dei tuoi film o delle tue serie tv preferite. Molto probabilmente i tuoi gusti non saranno infatti molto diversi da quelli della community che hai creato.

Puoi fare delle live in cui ti interfacci con il pubblico esplorando i loro interessi. Ad esempio, potresti chiedere qual è il loro gioco preferito o cosa stanno guardando in questo periodo. Qualunque tipo di contenuto tu decida di creare, devi però essere certo che ti appassioni. Se sei entusiasta di ciò che stai “streammando”, lo dimostrerai nel tuo contenuto e i tuoi spettatori saranno più propensi a rimanere.

Come guadagnare soldi su Twitch

Sono diversi i modi per poter monetizzare il proprio successo su questa piattaforma. Il primo, e più semplice, è attraverso le donazioni. I viewers possono donare delle somme ai loro streamer preferiti in cambio di ricompense o riconoscimenti. La maggior parte degli streamer ha un pulsante di donazione sul proprio canale, e gli spettatori possono effettuare donazioni qualsiasi importo desiderino.

Il secondo modo è attraverso i contratti di sponsorizzazione, degli accordi tra uno streamer e una società per promuovere un prodotto o servizio. Questi contratti possono prevedere una forma di pagamento denaro o in prodotti e la maggior parte degli streamer famosi ne ha diversi. In alternativa, puoi guadagnare attraverso i programmi di affiliazione, delle partnership con società che prevedono che lo streamer promuova il prodotto o il servizio della società e riceva una commissione per ogni vendita che ne deriva.

Se riesci a vendere articoli di altri, puoi però riuscire anche a vendere i tuoi. Un altro metodo per guadagnare è infatti attraverso la vendita del proprio merchandising. Molti streamer mettono in vendita oggetti come t-shirt, cappelli e adesivi. Spesso hanno dei negozi online in cui gli spettatori possono acquistarli direttamente. Insomma, sfruttano al massimo il proprio brand personale.

E, ancora, è possibile guadagnare anche tramite i servizi di streaming, ovvero tramite società che pagano gli streamer per giocare con i loro giochi, oppure attraverso YouTube, aprendo un canale in cui pubblicare i video delle proprie partite. Sulla piattaforma di proprietà di Google è infatti possibile aumentare i guadagni grazie ai ricavi pubblicitari.

Tutti questi metodi per guadagnare soldi con Twitch sono ottimi, per riuscirci però è sempre meglio provare una combinazione tra loro. Fai degli esperimenti e vedi quali funzionano meglio per te.

Quale sarà il futuro di Twitch?

Anche se Twitch è piuttosto popolare, deve affrontare la concorrenza di altre piattaforme di livestreaming, come YouTube Gaming. In passato Twitch è stato a volte criticato per la mancanza di alcune funzionalità, e questo non depone a suo favore. Per rimanere competitivo, probabilmente continuerà ad aggiungere nuove opzioni e a migliorare quelle esistenti. Nel futuro potrebbe anche concentrarsi sullo sviluppo della sua relazione con Amazon, in modo da trarre vantaggio dal gigante dell’e-commerce. Staremo a vedere.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 27-10-2022


Fotovoltaico plug and play: cos’è e come risparmiare in bolletta

Energia green e risparmio: perché la svolta ecologica è conveniente