Il bonus tiroide 2022 è riconosciuto se si soffre di specifici disturbi alla ghiandola endocrina: a chi spetta e come fare richiesta.

Tra i vari incentivi previsti dalla nuova Legge di Bilancio, c’è anche il bonus tiroide 2022, rivolto a tutte quelle persone che hanno dei disturbi legati alla ghiandola endocrina. L’INPS, infatti, prevede l’erogazione di un assegno di invalidità per tali soggetti. Ecco a chi spetta e come richiederlo al fine di ottenere l’indennità per la propria patologia.

Bonus tiroide 2022: i requisiti necessari per ottenerlo

Tiroide
Tiroide

Coloro che intendono richiedere il bonus tiroide 2022, dovranno necessariamente certificare i seguenti disturbi alla tiroide, ossia carcinomi tiroidei, ipotiroidismo, ipertiroidismo, gozzo. Spetterà alla commissione medica dell’INPS valutare il caso ed elaborare il certificato medico che attesi le patologie in questione.

Per ottenere l’assegno, bisognerà ottenere una invalidità superiore al 74%, legata ai disturbi tiroidei menzionati. Per poter beneficiare di questo incentivo, infatti, non basterà che il soggetto sia stato sottoposto all’asportazione della ghiandola.

Come richiedere l’assegno di invalidità

Una volta ottenuto il certificato medico attestante la propria patologia tiroidea, il medico di base procederà alla compilazione del certificato introduttivo – per cui va sostenuto un costo – mediante il sito dell’INPS. Il medico di base rilascia al paziente una ricevuta dell’operazione eseguita online e una copia del certificato medico originale (con validità di 90 giorni).

La procedura va completata – mediante il portale dell’INPS – tramite pin, SPID e/o Carta Nazionale dei Servizi o, semplicemente, facendosi assistere da un operatore di un CAF o Patronato. Otterrete, in seguito, una data utile al fine di sostenere la visita presso l’ASL di riferimento via SMS e/o e-mail.

Il bonus ammonta a 291,60 euro e sarà erogato per chi avrà un’invalidità certificata nell’intervallo tra il 74% al 99%. Per tutti i soggetti che non sono autonomi e che hanno una invalidità pari al 100%, la cifra può salire fino a 550 euro.

Riproduzione riservata © 2022 - LEO

ultimo aggiornamento: 05-02-2022


Pensione, le risposte a tutte le domande di chi si chiede quando e come si può lasciare il lavoro nel 2022

Bonus pubblicità 2022: lo sconto previsto per banner e inserzioni