Dal Manhaussen in Norvegia all’Hotel Palafitte in Svizzera, ecco i 5 bungalow sull’acqua dove vivere un’esperienza indimenticabile.

L’overwater bungalow è un’invenzione americana. Strano ma vero. Ad ideare la versione moderna delle palafitte sono stati tre statunitensi: l’avvocato Hugh Kelley, il broker Jay Carlisle e il commerciale Donald McCallum. Oggi queste costruzioni si trovano soprattutto nei resort turistici delle Maldive, in Malesia, Indonesia, Thailandia, Fiji e Tahiti. Ma i bungalow sull’acqua, perfetti per il distanziamento sociale imposto dalla “nuova normalità”, stanno prendendo sempre più piede anche in Europa.

Gli alberghi costruiti direttamente sui mari più belli del mondo sono a portata di mano. Eccone 5, non proprio in Italia o dietro l’angolo ma decisamente più accessibili del Rosewood Mayakoba di Riviera Maya in Messico, del Cayo Espanto in Belize o del celebre Four Seasons di Bora Bora.

Manshausen Island Resort, Norvegia

Chi ama l’accoppiata mare e montagna non deve farsi sfuggire questo impressionante e super-tecnologico resort a Nordskot, a una sessantina di chilometri da Leknes e da Bodø. Nella terra della luce del nord e del sole di mezzanotte, Manshausen offre 7 camere con vista sulle vette mozzafiato e le acque cristalline della zona, con una biblioteca, una terrazza e un solarium. Oltre al totale relax, c’è la possibilità di fare escursioni, snorkeling e canottaggio.

Hotel Palafitte, Svizzera

Neuchâtel non è soltanto il Castello e la Collegiata. Nella cittadina dell’omonimo Cantone c’è questo hotel a 5 stelle di palafitte dal design innovativo, costruite sul più grande lago svizzero. Sorto nel 2002 grazie al lavoro dell’architetto Kurt Hofmann con gli studenti dell’Ecole Hôtelière de Lausanne, l’Hotel Palafitte è la destinazione ideale per un fine settimana romantico: la terrazza privata permette persino l’accesso diretto alle acque.

Stella Island Luxury Resort & Spa, Grecia

Situato ad Analipsi di Hersonissos, Stella Island conta 225 camere e villette. Il pezzo forte sono ovviamente i bungalow sull’acqua, che richiamano in tutto e per tutto l’architettura originale polinesiana. Decorati con legno e vetro, immergono l’ospite in uno scenario tropicale e garantiscono l’accesso diretto alla piscina del resort tramite un ponticello. I servizi includono docce esterne e vasche idromassaggio.

Elounda Beach Hotel & Villas, Grecia

Sempre in Grecia, stavolta a Lassithi sull’isola di Creta, l’Elounda Beach garantisce una posizione invidiabile e una vasta gamma di camere e bungalow. La struttura vanta campi da tennis, basket e pallavolo, un centro benessere con palestra, hammam e bagno di vapore, bar e ristoranti con cucina internazionale e mediterranea. La suite Ambassador Bungalow non è una vera e propria palafitta, ma la sensazione è la stessa: sistemazione di lusso per svegliarsi con il mare negli occhi e tuffarsi direttamente (o quasi) dal letto.

Panorama Bungalows El Gouna, Egitto

Nella citta-resort egiziana sul Mar Rosso tra mare e deserto, a sole quattro ore di volo dalle maggiori capitali europee, sorge il complesso El Gouna con 13 overwater bungalow che affacciano direttamente sul lago del resort. Vere e proprie palafitte dalle quali tuffarsi per un bagno o osservare e nutrire i pesci. Per chi vuole visitare El Gouna alla fine dell’estate, c’è pure un festival del cinema che è diventato l’appuntamento più atteso e glamour dell’anno!


Flying V, l’aereo ecosostenibile che rivoluziona il trasporto nei cieli

Legambiente, 18 Bandiere Verdi nel 2021: le località premiate e le buone pratiche