Chiara Ferragni entra a far parte del consiglio di amministrazione di Tod’s. L’influencer si occuperà di design, dalle borse alle scarpe.

Chiara Ferragni è entrata a far parte del CDA di Tod’s. La presenza della famosa influencer “sarà estremamente preziosa”, secondo l’ad Diego Della Valle, che ha annunciato questa importante novità con un comunicato stampa ufficiale. Come lo stesso imprenditore ha dichiarato, “cercheremo di costruire progetti solidali e di sostegno per chi ha più bisogno, sensibilizzando e coinvolgendo sempre di più i giovani“.

Chiara Ferragni entra nel CDA di Tod’s

Grandi novità da Tod’s: nel consiglio di amministrazione dell’azienda fa il suo ingresso Chiara Ferragni. In una nota diramata al fine di rendere pubblica la notizia, il gruppo fa sapere quanto segue: “Ritenendo sempre più importante occuparsi di impegno sociale, della solidarietà verso il prossimo e della sostenibilità nel rispetto dell’ambiente e del dialogo con le giovani generazioni, Tod’s nomina Chiara Ferragni membro del consiglio di amministrazione“.

Ecco il post di Chiara Ferragni su Instagram:

La blogger e influencer, conosciuta in tutto il mondo, si è detta molto contenta di tale nomina, ringraziando personalmente l’ad del gruppo, Diego Della Valle “per la fiducia e il rispetto che ha nei miei confronti come donna e manager. Unirmi al gruppo Tod’s significa dare voce alla mia generazione con una delle eccellenze dell’Italia nel mondo“.

Il potenziamento delle capacità digitali è un obiettivo per Tod’s, anche alla luce del fatto che l’azienda cerca di riprendersi dalla crisi generata dalla pandemia di Coronavirus. I ricavi del gruppo, infatti, sono diminuiti del 36% lo scorso anno, per un totale di 298 milioni di euro (353 milioni di dollari).

Le nomine di personalità famose, all’interno dei vari consigli di amministrazione, è diventata una tendenza per le aziende che cercano di migliorare la loro rilevanza culturale o migliorare la propria reputazione su argomenti chiave come l’inclusione e l’emancipazione femminile. L’attrice Emma Watson – ad esempio – è entrata a far parte del consiglio di amministrazione del proprietario di Gucci, Kering, l’anno scorso, mentre la campionessa di tennis Serena Williams siede nel consiglio di Poshmark.

La capsule collection di Ferragni e Tod’s del 2017

Il marchio di pelletteria di lusso Tod’s contattò Chiara Ferragni, blogger diventata poi imprenditrice, per una collaborazione esclusiva nel 2017. L’influencer di moda, che vanta quasi 24 milioni di follower su Instagram, ha lavorato con gli artigiani del marchio italiano per ricreare i loro caratteristici mocassini Gommino Double T e la borsa Diodon. Le scarpe e la borsa su misura furono ridisegnate in rosa cipria “couture“, colore perfetto per l’estate.

L’ex studentessa di giurisprudenza ha lanciato il suo blog, The Blonde Salad, nel 2009 e, da allora, ha avuto un successo sempre più in ascesa. L’influencer ha, infatti, lanciato, nel corso del tempo, la sua linea di scarpe, la Chiara Ferragni Collection, avviando collaborazioni internazionali con un tante case di moda, tra cui Dior, Ermenegildo Zegna, Benetton e Mango, ed è stato nominata Style Influencer of the Year agli FN Achievement Awards 2016.

ultimo aggiornamento: 12-04-2021


“Investire nel lavoro femminile è una priorità”: le parole della ministra Bonetti

In Italia si conclude finalmente l’era della censura cinematografica