I piatti italiani, tra cui la pizza e le lasagne, sono apprezzati in tutto il mondo, come dimostrato anche dalla classifica di TasteAtlas per il 2020.

Con una tradizione gastronomica unica e con materie prime di altissima qualità, l’Italia è un paese ricco di appetitosi piatti amati in un po’ tutto il mondo. Non è quindi un caso che il nostro Paese abbia conquistato diverse posizioni nella classifica di TasteAtlas, un sito specializzato in cibo, dei migliori prodotti tradizionali del mondo. Scopriamo subito quali sono i piatti italiani più amati al mondo inclusi nella classifica del 2020.

La classifica dei piatti italiani più amati

– Al primo posto della classifica di TasteAtlas troviamo un prodotto italiano inimitabile e famoso in tutto il mondo: la pizza Margherita. La tipica pizza napoletana, secondo la leggenda, venne inventata dal cuoco Raffaele Esposito per onorare la Regina Margherita di Savoia.

Si tratta di una pizza con pasta morbida e sottile, ma con dei bordi alti. Anche se le varietà sono numerose, la “classica” pizza napoletana è condita con pomodoro, mozzarella, basilico fresco, sale e olio. Gli italiani, con la loro fantasia, hanno tuttavia inventato diverse varianti.

La pizza napoletana
La pizza napoletana

13° – Altro prodotto italiano molto amato è il risotto alla milanese (13esimo posto nella classifica mondiale), un tipico prodotto della città lombarda. Per preparare questo succulento primo piatto è necessario preparare il riso con l’aggiunta di zafferano e midollo di bue.

15° e 16° – Nella classifica dei prodotti più amati nel mondo non mancano due primi piatti tipici dell’Emilia-Romagna: le lasagne (15esimo posto) e le tagliatelle alla bolognese (16esimo posto). Il primo prodotto gastronomico è composto da grossi riquadri di pasta con farina di grano tenero e uova. Questi strati sono poi arricchiti da ragù bolognese, besciamella, burro e Parmigiano-Reggiano. Il ragù bolognese accompagna spesso anche le tagliatelle emiliane, ovvero pasta all’uovo tagliata in sottili fettine (larghe 6-8 millimetri).

19° – Il 19esimo posto della classifica di TasteAtlas è occupato da un prodotto caratteristico di Roma: la pasta alla carbonara. Il suo gusto intenso lo rende un piatto delizioso e apprezzato in un po’ tutto il mondo. La carbonara viene preparata con spaghetti o rigatoni, guanciale, uova, pecorino, sale e pepe.

26° – Per gli amanti della semplicità, senza ovviamente rinunciare alla qualità, è imperdibile la pasta cacio e pepe (26esimo posto), anche questa tipica di Roma. Si tratta di un prodotto semplice e gustoso. Secondo la tradizione, il piatto viene preparato con il tipo di pasta chiamato tonnarello, condita con pepe nero e formaggio pecorino romano.

28° – Insieme al risotto con zafferano viene spesso servito anche l’ossobuco alla milanese (28esimo posto), un taglio di carne di bovino. La caratteristica di questo piatto è il buco da cui viene estratto l’osso. Il piatto viene spesso accompagnato dalla gremolada (composta da limone, aglio e prezzemolo).

Gli altri piatti italiani in classifica

Scopriamo subito tutti gli altri piatti italiani inseriti nella classifica dei migliori prodotti tradizionali del mondo:

29° – Trenette al pesto;

32° – Spaghetti aglio e olio;

38° – Bistecca alla fiorentina;

40° – Amatriciana;

44° – Parmigiana;

62° – Spaghetti alle vongole;

77° – Tortellini in brodo.